sabato 20 Luglio 2024,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Terracina: senza treno e senza comunicazioni ufficiali alla città

scritto da Redazione
Terracina: senza treno e senza comunicazioni ufficiali alla città

Agli Illustrissimi

Sig. Sindaco di Terracina

Sig. Vice Sindaco e Assessore ai lavori pubblici

Signore e Signori della Giunta comunale

Consiglieri comunali di maggioranza e opposizione

c/o PALAZZO COMUNALE

 

Oggetto: Ripresa lavori al Monte Cucca e informazioni istituzionali sulla vicenda del collegamento ferroviario: Terracina – Fossanova – Roma.

Sempre per rimanere sull’argomento treno e in relazione a quanto affermato da un nei giorni scorsi a proposito della tratta Fossanova Terracina, questa pagina avrebbe piacere di conoscere le eventuali soluzioni da mettere sul tavolo citate in un post, pubblicato anche da noi nei giorni scorsi e di cui a seguire si riporta un pezzo:

“Ora piuttosto che continuare a credere agli asini che volano, e a fare appelli e suppliche inutili a Sindaco e Giunta sui social da parte di pendolari e cittadini senza presentarsi però in massa in aula reclamando attenzione quando si discute un’interrogazione come questa, ritengo che la questione treno, dopo 12 anni, andrebbe sottratta alle strumentalizzazioni elettorali di una politica che in questi anni si è dimostrata del tutto incapace e andrebbe affrontata innanzitutto aprendo un dibattito cittadino, chiedendosi, con franchezza e coraggio, se oggi, nel 2024, la riapertura di quella tratta ferroviaria rappresenti davvero una efficiente soluzione di trasporto pubblico per questa città o, piuttosto che continuare a vivere di speranza, non sia invece il caso di mettere sul tavolo alternative di trasporto valide che migliorino da subito la vita di cittadini, turisti e pendolari.”

Se non si è favorevoli al ritorno del treno, basta dirlo. Si ribadisce che restiamo in attesa di conoscere le alternative di trasporto valide. perché oltre a quelle su gomma, sia pubblica che privata, noi dopo il treno, tanto decantato solo a parole, non ne vediamo altre all’orizzonte”.

Max De Petre

Comitato Fossanova-Terracina — Ferrovia mai riattivata dal 2012

I commenti non sono chiusi.

Facebook