sabato 26 Novembre 2022,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Latina. Teatro Ateneo: parte la campagna abbonamenti

scritto da Redazione
Latina. Teatro Ateneo: parte la campagna abbonamenti

Avviata ufficialmente la campagna abbonamenti del nuovo teatro “Ateneo” di Latina. La struttura diretta da Valentina Zagami si trova in via don Torello 120 a Latina nello stesso complesso che ospita anche la scuola di musica, danza, canto e recitazione “Ateneo delle Arti”. Si tratta di uno spazio off da 105 posti a sedere, fornito di service audio-luci di ultima generazione e costruito in modo tale da garantire una perfetta visibilità da ogni seduta scelta dal pubblico.

A inaugurare la stagione, sabato 15 ottobre alle 19.30, lo spettacolo comico dell’attore romano Marco Falaguasta, noto al grande pubblico per aver recitato in fiction di grande successo come Distretto di Polizia 4, CentroVetrine e Incantesimo7. In scena il suo spettacolo divertente e spumeggiante che ruota attorno alla frase che i genitori degli anni 70, 80 e 90 ritenevano buona per tutte le circostanze nelle quali bisognasse richiamare i figli a un comportamento comunque diverso, il cui significato, racconterà però Falaguasta sul palco, rimane ancora un mistero.

I biglietti per lo spettacolo inaugurale sono acquistabili al seguente link: https://www.ateneodellearti.it/negozio/ . Oppure è possibile recarsi in sede tutti i giorni dalle 16.00 alle 19.30 e il martedì e giovedì anche dalle 10.00 alle 13.00. Infoline: 07731751162/ 393 946 5282. Al termine dello spettacolo tutto il pubblico potrà partecipare al party inaugurale che si terrà all’interno della struttura.

Lo spettacolo inaugurale rientra anche nella campagna abbonamenti del teatro Ateneo. Acquistando un pacchetto da 4 spettacoli tra quelli previsti in cartellone si avrà diritto a uno sconto del 10% sul costo totale. Acquistando l’intera stagione si avrà invece diritto a uno sconto del 20% sul prezzo totale (equivalente a 2 spettacoli in omaggio). Agevolazioni sono previste per under 25 e over 60

 

I commenti non sono chiusi.

Facebook