sabato 22 Giugno 2024,

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Latina. Presentata la lista e i candidati del Movimento Cittadini e Lavoratori per l’Italia

scritto da Redazione
Latina. Presentata la lista e i candidati del Movimento Cittadini e Lavoratori per l’Italia

Presentata questa mattina, a Latina, la lista e i candidati del Movimento Cittadini e Lavoratori per l’Italia, che concorrerà alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale del Lazio e a supporto del candidato presidente del centrodestra Francesco Storace.
Presente alla conferenza stampa, oltre al responsabile del movimento Giuseppe Paliotta e i candidati: Silvio D’Arco, Filomena Sisca, Augusto Basile e Mario Pandozzi, anche il presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani.
“Il Movimento  Cittadini e Lavoratori per l’Italia – afferma i presidente Armando Cusani –è la vera novità per cambiare la Regione Lazio;  per dare forza e sostegno al centro destra; per far vincere il candidato presidente Francesco Storace.
E’ un progetto autenticamente nuovo che punta a chiedere un decentramento forte verso gli enti locali, diminuire la tassazione, per esempio in agricoltura, istituire le borse lavoro per tutti i disoccupati, puntare senza reticenze sulla scuola e guardare ad un nuovo riassetto istituzionale con Roma ventunesima  Regione e il resto il Lazio delle province.
Questo programma mi sembra molto interessante che va sostenuto e sul quale anche le persone impegnate nelle istituzioni a livello locale devono guardare con interesse e magari sostenerlo.
Non ci sono dubbi che il Movimento Cittadini e lavoratori per l’Italia integra e da sostegno al centrodestra, lo fa con contenuti assolutamente innovativi e in perfetta discontinuità con il passato.
Non ci sono dubbi che questo movimento, per le cose che ha detto in questi anni, rivolge forti critiche al centrodestra ma anche alla sinistra.
Non dimentichiamo che negli ultimi otto anni, cinque sono stati di governo della sinistra e tre del centrodestra, con i problemi che sono rimasti sul tappeto della discussione.
Ereditiamo ancora una volta una sanità in condizioni pietose, per non parlare dei rifiuti: abbiamo evitato per poco la transumanza dei rifiuti nelle province.
Evidentemente tutto questo si è verificato perché non c’è stato un governo regionale in grado di rappresentare gli interessi delle comunità provinciali.
Il  Movimento Cittadini e Lavoratori per l’Italia – termina il presidente Cusani –  si propone l’obiettivo di invertire questa tendenza  e fare in modo,  per la prima volta, che ci sia anche il Lazio delle Province e non soltanto il Lazio di Roma”.

Rispondi alla discussione

Facebook