domenica 03 Marzo 2024,

News

Ξ Commenta la notizia

Latina. Ex SVAR, risultati tangibili frutto di una politica costruttiva

scritto da Redazione
Latina. Ex SVAR, risultati tangibili frutto di una politica costruttiva

«Ringrazio l’assessora Nasti per aver preso in carico la questione dell’ex SVAR in maniera efficace e
prioritaria, con un adeguato stanziamento di fondi nella variazione di bilancio dello scorso ottobre e
l’avvio di un primo intervento per la bonifica del sito». Così il capogruppo del M5S in Consiglio
comunale, Maria Grazia Ciolfi, sulle operazioni per la pulizia dell’area ex SVAR che verranno
realizzate entro il prossimo 31 dicembre, secondo quanto predisposto dall’amministrazione
comunale.
«La questione, denunciata da sempre dal M5S, – commenta Ciolfi – è stata il primo tema che ho
posto all’attenzione del nuovo governo cittadino e portato in discussione in una delle prime sedute
della commissione Lavori Pubblici. Riconoscere l’efficacia dell’operato dell’assessora competente
testimonia ciò che ribadisco dall’inizio della consiliatura riguardo l’importanza di una politica di
opposizione costruttiva, al di là di ogni posizionamento ideologico, quando l’obiettivo è un’azione
concreta che si traduce in risultati e soluzioni per il benessere dei cittadini».
«Il problema dell’ex SVAR era diventato un’emergenza sanitaria e sociale – sottolinea la consigliera –
e la sua risoluzione un diritto per i residenti del quartiere, come giustamente rappresentato dalle
istanze del comitato civico RAPP e dai genitori dell’istituto scolastico di Via Po. L’attenzione resterà
ancora alta riguardo il post bonifica, ovvero su cosa ne sarà del sito dopo la sua messa in sicurezza.
La futura destinazione dell’area rappresenta una grande opportunità di riqualificazione di una parte
importante della città per cui è necessaria una chiara visione strategica e di programmazione politica.
Proprio questo tema è oggetto della mozione che ho presentato a firma del Movimento, già rinviata
nella seduta consiliare del 28 novembre scorso e che discuteremo in aula nel prossimo consiglio
comunale, auspicando una condivisione unanime delle forze politiche sugli impegni per la
riqualificazione».

I commenti non sono chiusi.

Facebook