sabato 25 Maggio 2024,

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Ibap, “Vicenda Agresti riprova arroganza maggioranza”

scritto da Redazione
Ibap, “Vicenda Agresti riprova arroganza maggioranza”

La vicenda della nomina di Giovanni Agresti a capo dell’Ipab Santissima Annunciata di Gaeta è l’ennesima riprova dell’arroganza della Giunta Zingaretti e della sua maggioranza. L’ultima pronuncia dell’Anac che ha contestato il modus operandi del responsabile anti corruzione della Regione Lazio, ribadendo non solo l’inconferibilità di quell’incarico ma anche la sanzione nei confronti di Zingaretti che lo aveva nominato, conferma quanto da mesi andavamo dicendo“. E’ quanto dichiara in una nota il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini.
Avevamo anche avvisato questi campioni della trasparenza e della legalità che quella nomina presentava elementi formali di inconferibilità, lo avevamo messo nero su bianco con una risoluzione approvata dal Consiglio regionale nel settembre scorso, di cui ero primo firmatario e sottoscritta anche da altri colleghi consiglieri, con cui si chiedeva di accertare negligenze personali e responsabilità legate all’istruttoria di quella nomina. Eppure – continua la nota – nulla si è mosso, con il tipico atteggiamento di noncuranza verso l’opposizione e gli atti del Consiglio regionale. Ora l’Anac interviene di nuovo a gamba tesa: Zingaretti avrebbe dovuto essere sospeso per tre mesi dal fare nomine e invece, come al solito, tutti colpevoli, nessun colpevole“.

Rispondi alla discussione

Facebook