giovedì 06 agosto 2020,

News

Ξ Commenta la notizia

Cisl Medici Lazio, basta con le aggressioni ai Camici Bianchi

scritto da Redazione
Cisl Medici Lazio, basta con le aggressioni ai Camici Bianchi

Ultima aggressione in ordine di tempo giovedi 31 ottobre nell’ospedale Santobono di Napoli dove un padre, stanco di aspettare il proprio turno di visita per il neonato di 15 giorni, ha sfondato la porta del Pronto Soccorso pediatrico ed ha rischiato peraltro anche di colpire una bimba che era all’interno dell’area visite del P.S.

I vertici dell’ospedale pediatrico hanno dichiarato di essere “indignati” per l’ennesima aggressione con atti vandalici verificatasi al Pronto Soccorso del Santobono.

“E se invece di indignarsi i direttori generali delle varie Aziende ospedaliere ed ASL decidessero una volta per tutte di denunciare gli aggressori e di costituirsi parte civile?” dichiarano in una nota Luciano Cifaldi segretario generale della Cisl Medici Lazio e Benedetto Magliozzi, segretario generale della Cisl Medici di Roma Capitale/Rieti

“Intanto, nell’attesa che le direzioni generali delle Aziende ospedaliere e delle Asl si decidano a farlo la Cisl Medici Lazio chiederà di essere ammessa a costituirsi parte civile all’interno del procedimento penale in caso di aggressione nella nostra Regione ad un proprio iscritto durante lo svolgimento della attività lavorativa e questo per tutelare i nostri medici iscritti. Nel caso in cui il Tribunale dovesse negarci la costituzione di parte civile – prosegue la nota della Cisl Medici Lazio – riteniamo che debba essere prodotto ogni legittimo tentativo di dare finalmente una risposta concreta per risolvere il fenomeno delle aggressioni a medici”.

“Vogliamo mandare un segnale forte in favore del collega nostro associato, nei confronti della intera categoria medica, nei confronti dei cittadini ma soprattutto nei confronti delle aziende sanitarie e della politica che, seppure con modalità diverse, hanno il compito di tutelare i propri dipendenti ed i lavoratori della sanità” – così dichiarano in una nota Luciano Cifaldi segretario generale della Cisl Medici Lazio e Benedetto Magliozzi, segretario generale della Cisl Medici di Roma Capitale/Rieti.

 

Dott. Luciano Cifaldi, Segretario generale Cisl Medici Lazio

Dott. Benedetto magliozzi, Segretario Generale Cisl Medici Roma Capitale/Rieti

 

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+