sabato 26 Novembre 2022,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Al via la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: a Fondi 9 giorni di eventi

scritto da Redazione
Al via la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: a Fondi 9 giorni di eventi

“I rifiuti sono fuori moda!”. Questo lo slogan della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che si terrà dal 19 al 27 Novembre in migliaia di città e decine di nazioni del vecchio continente.

Avvincente, e per certi versi anche complesso, il tema dell’edizione 2022, incentrata sul tessile e sulla possibilità di dare nuova vita ad abiti, indumenti, tende o a tessuti di ogni forma e tipologia. Il tutto allo scopo di promuovere una cultura circolare e sostenibile all’insegna della riduzione dei rifiuti.

Anche quest’anno il Comune di Fondi, in collaborazione con la De Vizia Transfer Spa e con le scuole della città, è in prima linea in questa sfida, con un intenso programma di iniziative ed eventi che si susseguiranno per l’intera settimana.

«Dal prossimo sabato prenderà il via una vera e propria maratona di eventi con protagonisti gli studenti della nostra città – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore all’Ambiente Fabrizio Macaro – siamo orgogliosi di questo programma messo a punto assieme a scuole e docenti perché contribuirà a formare e a sensibilizzare i cittadini del domani e a porre le basi per costruire una società più attenta all’ambiente e al riuso degli scarti».

Il calendario degli appuntamenti prenderà il via lunedì 21 novembre, dalle 9:00 alle 12:00, con una giornata ecologica in località Raddotto, sulle rive del lago di Fondi. Parteciperà una classe del quinto anno di ogni scuola primaria della città. Mercoledì 23 novembre, invece, presso la sala convegni di Palazzo Caetani, si terrà un importante convegno sul tema “Il Piano arboreo e la valorizzazione delle aree verdi nei centri urbani”. L’iniziativa, promossa dal Comune di Fondi in collaborazione con il Parco Naturale regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, sarà a cura della società Fogus-Lab che si è occupata di redigere il Piano Arboreo della città.

Giovedì 24 novembre, dalle 9:00 alle 12:00, il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore all’Ambiente visiteranno le scuole della città per la consegna del materiale didattico sulla SERR 2022 e in particolare per donare ai piccoli studenti un divertentissimo ma anche fortemente educativo gioco dell’oca.

Sabato 26 novembre, dalle ore 10:00 alle 12:30, presso il centro multimediale “Dan Danino di Sarra”, sarà allestito un laboratorio sul recupero e sul riciclo degli oggetti tessili. L’incontro, promosso dall’Associazione Italia Nostra, è aperto a tutti gli alunni della scuola primaria e alle relative famiglie.

Chiusura domenica 27 novembre, dalle ore 10:00 alle ore 12:30, in Piazza Unità d’Italia, dove sarà allestito un point informativo per la raccolta dei rifiuti RAEE (Apparecchiature elettriche ed elettroniche). L’evento, organizzato dal Comune di Fondi, sarà a cura degli studenti dell’Istituto di istruzione superiore “Gobetti-De Libero”, in collaborazione con la società De Vizia.

Come ogni edizione, non mancherà un volto social della settimana più importante dell’anno in tema di riduzione dei rifiuti.

I migliori lavori svolti dalle classi degli istituti scolastici della scuola primaria, saranno infatti pubblicati sui profili istituzionali dell’Ente (Facebook e Instagram).

I commenti non sono chiusi.

Facebook