mercoledì 30 Novembre 2022,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Venerdì 18 novembre alla Giudea l’inaugurazione di “Origin5 Event”

scritto da Redazione
Venerdì 18 novembre alla Giudea l’inaugurazione di “Origin5 Event”

Arte, musica dal vivo, degustazioni, storia e la grande creatività di cinque giovani nell’incantevole location della Giudea: mancano ormai pochissimi giorni a “Origin5 Event”, appuntamento ideato e organizzato dall’omonima associazione in programma dal 18 al 25 novembre nel cuore storico della città con il patrocinio del Comune di Fondi.

Grande attesa per la mostra ma soprattutto per l’evento inaugurativo in programma dalle 18:00 alla mezzanotte. Taglio del nastro, presentazioni, food, beverage ma, soprattutto, l’intrattenimento musicale di Armando Guglietta, in arte Reveur, accompagnato dall’handpan Antonio Papa, e del duo Electric Sheeps.

«Arte e divertimento – assicurano gli organizzatori – si sposeranno nel rispetto del luogo e del quartiere. Invitiamo la cittadinanza a partecipare numerosa per riscoprire uno dei luoghi più suggestivi e rinomati della nostra città, con la possibilità aggiuntiva di immergersi in forme e suggestioni che solo l’arte sa offrire. Cogliamo occasione per ringraziare, oltre all’amministrazione comunale, Luciana Pretta e Fabiana Colella per il supporto organizzativo».

Dopo la grande serata inaugurativa, le stanze al piano terra del complesso si trasformeranno per qualche giorno in una vera e propria galleria d’arte in cui saranno esposte opere di diverse correnti: dall’astrattismo alla digital art. Il tema della mostra è al centro del progetto portato avanti dall’associazione: riscoprire e valorizzare le origini in ottica di un futuro ancora da costruire. Il tutto con una forte carica di innovazione. Questo il concept del progetto espositivo che vedrà in esposizione le opere di Alessio Marri, Sara Conte e Luca Angioi, Enzo Casale, Amedeo Cardone, Daisy Triolo, Mauro Bianchi e Davide De Bellis. La giudea sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 17:00 alle 20:00.

«Il binomio arte e centro storico non può che essere vincente – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore al Turismo e alla Cultura Vincenzo Carnevale – ma il valore raddoppia quando a muovere i fili sono un gruppo di giovani, determinati, creativi e con tante idee da condividere con la città e, auspichiamo, con tanti turisti e giovani provenienti dai comuni limitrofi».

A congratularsi con gli organizzatori per l’idea e l’impegno nel valorizzare il quartiere della Giudea anche il delegato al Centro storico Cristian Peppe.

Per saperne di più su Origin5

“Origin5” è un’associazione fondata dai cinque giovani fondani (Francesco Ferraro, Giammaria Parisella, Antonio Cardinale, Alfredo Izzi, Beniamino Bruni) che, poco meno di un mese fa, hanno deciso di formalizzare il loro rapporto di amicizia e di collaborazione in campo artistico-musicale. L’iniziativa nasce dopo l’ampio successo ottenuto durante l’estate, quando il gruppo diede vita nel sito storico di Torre Truglia a Sperlonga un vero e proprio connubio tra arte, musica e cibo. L’ idea chiave, il leitmotiv che funge da faro all’associazione è la volontà di far rivivere luoghi e paesaggi che hanno segnato la storia del nostro territorio. Ed è qui che la musica, le delizie enogastronomiche ed in particolar modo l’arte, giocano un ruolo imprescindibile, soprattutto quando il contesto è un misto tra storia e volontà sperimentatrice. Dialogando e coinvolgendo le amministrazioni locali sin dal primo momento, il cortile della Giudea, affascinante quartiere abitato dalla comunità ebraica fino al 1541, è stato scelto come luogo per il primo di una serie di eventi culturali che si succederanno nei mesi a venire.

I commenti non sono chiusi.

Facebook