domenica 03 Marzo 2024,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Roma&Lazio. La politica, le opinioni, i fatti

scritto da Redazione
Roma&Lazio. La politica, le opinioni, i fatti
Foro Italico: Calabria (Fi), difesa libertà non passa da rimozioni 
Cancellare la scritta dall’obelisco del Foro Italico nulla aggiunge e nulla toglie alla storia italiana: la difesa della libertà è un valore irrinunciabile, ma nulla ha a che vedere con la rimozione della nostra memoria storica e artistica.“. Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria commentando la proposta della Presidente della Camera Boldrini di rimuovere la scritta ‘Mussolini Dux‘ dall’obelisco del Foro Italico a Roma.


Contro i rom serve una polizia speciale? Sì. E anche una legge ad hoc. Basta con il politicamente corretto, io devo difendere i cittadini“. Barbara Saltamartini, deputata della Lega, è intervenuta questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, nel corso del format ECG Regione, con Andrea Di Ciancio e Roberto Arduini. Commentando le immagini di alcuni giovani rom che ieri si sono fatti il bagno nella fontana di Piazza Barberini, tra i turisti increduli, Saltamartini ha dichiarato: “Marino non affronta il problema, continua a dire che la Capitale è una città solidale, col buonismo tipico della sinistra. Io mi chiedo se sia giusto accettare che chi non rispetta le nostre regole, le nostre leggi, la nostra tradizione e i nostri monumenti debba rimanere impunito a circolare nella nostra città. Tra l’altro purtroppo i rom coinvolti nella questione della fontana sono sotto i 14 anni, quindi non perseguibili legalmente, e come spesso accade non sono perseguibili neanche i loro genitori, perché non si sa chi siano“. Una polizia speciale e delle leggi speciali da mettere in campo contro i rom? Saltamartini dichiara: “I vigili urbani non possono agire come se fossero polizia o carabinieri, si era creato con la precedente giunta di centrodestra un comparto più specializzato sul tema dei campi rom che Marino, ovviamente, appena arrivato ha smobilitato, per questa logica buonista di assistenzialismo. Sarebbe opportuno creare una polizia speciale con maggiori possibilità di intervento? Sì. Ormai il problema della presenza rom è talmente vasto che occorrerebbe affrontarlo con un piano coordinato anche con il governo nazionale. Non sono arrivate nuove forze dell’ordine in città e quelle che ci sono a volte hanno le mani legate“. I rom spesso sono imperseguibili, secondo Saltamartini servirebbe una legge speciale: “Chi non può essere identificato e di conseguenza perseguito dopo aver compiuto un atto illegale non solo deve essere immediatamente allontanato, ma occorre procedere con una normativa ad hoc, perché è impossibile continuare ad assistere a cose di questo tipo. Mi daranno della razzista? Non mi interessa, basta con il politicamente corretto, io devo difendere i cittadini romani, quelli che rispettano le norme e la legge“.

Rispondi alla discussione

Facebook