domenica 19 maggio 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Politica

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio, export:18 milioni per le imprese

scritto da Redazione
Regione Lazio, export:18 milioni per le imprese

La Giunta Regionale ha approvato il “Piano per l’internazionalizzazione del sistema produttivo del Lazio 2019-2021” che mette a disposizione delle aziende della regione 18 milioni di euro, 15 dei quali finanziati con fondi europei, per aiutare le imprese a proiettarsi sui mercati esteri e consolidare le esportazioni. Il Piano è stato elaborato dopo un lungo processo di consultazione con gli stakeholder territoriali (Pmi, associazioni di categoria e camere di commercio) ed è rivolto a tutte le imprese operanti nei principali settori dell’economia regionale.

La strategia per l’internazionalizzazione prevede interventi diretti per 15 milioni di euro attraverso i quali le imprese potranno dotarsi di competenze di management, tecniche e tecnologiche per la realizzazione di studi e progetti di mercato o partecipare ad eventi e vetrine internazionali, e interventi indiretti. Questi ultimi saranno volti a rafforzare la capacità del sistema economico regionale di operare nei mercati internazionali attraverso azioni quali la costruzione di reti di cooperazione, la ricerca di partner ed investitori, l’individuazione di spazi di mercato nei paesi target.

Il Lazio è la quinta regione italiana per export di beni dopo Lombardia, Veneto, Piemonte e Toscana, la seconda per export di servizi. Nel 2017 il valore delle esportazioni delle imprese del Lazio ha raggiunto i 23 miliardi di euro con una crescita di oltre il 17% rispetto all’anno precedente. Nel 2017 erano quasi 11.000 le imprese laziali esportatrici, con un aumento dei oltre il 13% rispetto al 2010.

“Continuiamo la nostra azione per ‘aprire’ l’economia del Lazio verso nuovi mercati. Il ‘Made in Lazio’ ha moltissime realtà di eccellenza, che dobbiamo aiutare a farsi conoscere. Sono sicuro che una volta fatto il primo passo saranno capaci di farsi largo da sole. A questo serve il Piano approvato, che sarà subito concreto: a fine maggio è previsto infatti il primo bando, risorse europee che aiuteranno le nostre imprese ad essere più fortie competitive”- parole di Gian Paolo Manzella, assessore allo Sviluppo economico.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+