domenica 19 maggio 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Dalla Regione Lazio, bandi e opportunità di lavoro

scritto da Redazione
Dalla Regione Lazio, bandi e opportunità di lavoro
Bandi, lavoro e sanità
18 aprile 2019
Regione Lazio, Bando 2019 per contributi a favore delle Organizzazioni di Volontariato di protezione civile per spese di gestione e manutenzione

La Regione Lazio, avvalendosi dell’Agenzia regionale di protezione civile, intende procedere, tramite bando, all’assegnazione dei contributi per la gestione e la manutenzione a favore delle Organizzazioni di Volontariato che svolgono attività di protezione civile e di antincendio boschivo, al fine di garantire i necessari interventi sul territorio regionale. L’assegnazione dei contributi è subordinata e limitata alle risorse economiche disponibili.

Beneficiari: per beneficiare dei contributi di cui al bando in oggetto, le Organizzazioni di volontariato di protezione civile che, alla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio dovranno essere regolarmente iscritte nell’Elenco Territoriale delle Organizzazioni di Volontariato di protezione civile della Regione Lazio ovvero, salvo verifica sul possesso dei requisiti, ne abbiano richiesto l’iscrizione; rientrino in una delle categorie a, b, c o d previste dall’art. 2 del Regolamento regionale n. 12/2017; siano iscritte almeno ad una sezione specialistica.

Dotazione finanziaria: le risorse finanziarie complessive che saranno stanziate per la concessione dei contributi previsti dal presente bando saranno quantificate con successiva determinazione, ripartite in una quota a favore delle Associazioni di Volontariato di protezione civile e una a favore dei Gruppi Comunali di protezione civile.

Termini di presentazione della domanda: entro e non oltre il termine perentorio di 30 giorni naturali e consecutivi dalla pubblicazione del presente Bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 16.04.2019.

Garanzia Giovani – Nuova Fase – avviso pubblico per la misura: “Attività di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start-up di impresa” per 2.100.000,00

Il presente avviso ha l’obiettivo di attivare la misura 7.1 “Sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità: attività di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start up di impresa” attraverso il finanziamento di opportuni interventi, di consulenza e di affiancamento, allo scopo di favorire l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali promosse da giovani che versano in condizioni di Neet (Not in Education, Employment or Training). La finalità è assicurare ai giovani destinatari servizi integrati e mirati per sostenere lo sviluppo e il perfezionamento delle proprie attitudini imprenditoriali e le relative capacità/conoscenze favorendo la futura costituzione di impresa o l’avvio di attività di lavoro autonomo anche attraverso la concessione di finanziamenti agevolati pubblici e privati.

Destinatari requisiti: i giovani destinatari sono coloro che intendono intraprendere iniziative di lavoro autonomo, ivi comprese le associazioni e società di professionisti o attività di impresa o microimpresa (anche nella forma del franchising). Le misure previste nell’ambito dell’avviso richiedono come requisiti l’età compresa tra i 18 e i 29 anni al momento della registrazione al portale nazionale o regionale; essere disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del decreto legislativo 150/2015 del 14 settembre 2015 e successive modifiche e integrazioni; non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari); non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale; non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare.

Durata dei percorsi: la durata dei percorsi di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start-up di impresa è di 60 ore complessive per ciascun partecipante, sia che il percorso venga sviluppato in modalità one to one (percorsi personalizzati), sia in modalità di gruppo costituito al massimo da 3 persone.

Modalità di partecipazione all’avviso: per aderire i soggetti proponenti presentano la propria candidatura mediante procedura informatica attraverso il Portale Si.Mon Lavoro, coerentemente con la tipologia di accreditamento richiesta. La candidatura può essere espressa in ogni momento, nell’arco del periodo di vigenza dell’avviso sino all’occorrenza dei fondi disponibili a valere sul PAR Lazio e sue eventuali rimodulazioni e comunque non oltre il 31/12/2020.

 

Sanità, avviso pubblico per il conferimento di 15 incarichi di lavoro autonomo professionale per farmacisti da svolgersi presso la Direzione regionale “Salute e Integrazione sociosanitaria”

Avviso pubblico di selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 15 incarichi di lavoro autonomo professionale per Farmacisti da svolgersi presso la Direzione Regionale “Salute e Integrazione Sociosanitaria”, per l’esecuzione di attività di farmacovigilanza finanziata attraverso i fondi statali di cui alla legge 27 dicembre 1997, n. 449.

Requisiti di ammissione: possono presentare domanda di partecipazione alla procedura di cui al presente Avviso pubblico, i soggetti esterni all’amministrazione regionale in possesso dei sottoelencati requisiti specifici: Laurea in Farmacia e/o Chimica e Tecnologie Farmaceutiche; Iscrizione all’Ordine Professionale dei Farmacisti.

Durata e compenso: l’incarico ha durata di mesi 24 (ventiquattro), con decorrenza dalla stipula del relativo contratto. L’orario settimanale è di 30 ore la cui articolazione giornaliera sarà concordata con il responsabile locale di Farmacovigilanza. Il compenso lordo è di € 30.000,00 (trentamila) in ragione d’anno, comprensivo anche degli oneri riflessi, da corrispondere in ratei mensili posticipati e previa emissione di apposita fattura elettronica.

Termini di presentazione: entro e non oltre il quindicesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 16.04.2019 e sul sito istituzionale della Regione Lazio – sezione Bandi di concorso.

Sanità, Avviso Pubblico di mobilità nazionale per la copertura di 4 posti di Dirigente Medico – Area Medicina Fisica e Riabilitazione – Disciplina Medicina Fisica e Riabilitazione

In esecuzione della Deliberazione n. 120 del 21.02.2019 l’Azienda Sanitaria Locale Roma 3 procederà al reclutamento di n. 4 unità di Dirigente Medico – Area Medicina Fisica e Riabilitazione – Disciplina Medicina Fisica e Riabilitazione, tramite espletamento di avviso di mobilità nazionale.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: di essere dipendente in servizio a tempo pieno e indeterminato, nel profilo professionale di Dirigente Medico – Area Medicina Fisica e Riabilitazione – Disciplina Medicina Fisica e Riabilitazione, presso Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale; di aver maturato esperienza nel trattamento di pazienti tetraplegici; di aver superato con esito favorevole il periodo di prova nel relativo profilo professionale; di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego; di essere iscritto all’Albo Professionale dell’Ordine dei Medici Chirurghi.

Termini per la presentazione della domanda: entro il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV Serie Speciale.

Sanità, Avviso Pubblico di mobilità nazionale per la copertura di 6 posti di Dirigente Medico disciplina Medicina Interna, per ASL Roma 2

In esecuzione della Deliberazione n. 583 del 07/03/2019 l’Azienda U.S.L. Roma 2 procederà al reclutamento, per titoli e colloquio, di mobilità nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 6 posti di Dirigente Medico disciplina Medicina Interna.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: di essere dipendente in servizio a tempo pieno ed indeterminato, nel profilo professionale di Dirigente Medico nella disciplina Medicina Interna, presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o I.R.C.S. Pubblico del S.S.N.; di aver superato il periodo di prova; di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego; di essere iscritto all’Albo professionale.

Termine di presentazione della domanda: scade il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie Speciale.

Sanità, avviso pubblico di mobilità nazionale per la copertura di 15 posti di Collaboratore Professionale Assistente Sociale, per la ASL Roma 2

In esecuzione della deliberazione n. 421 del 21/02/2019 l’Azienda U.S.L. Roma 2 procederà al reclutamento di n. 15 Collaboratore Professionale Assistente Sociale, per la ASL Roma 2.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: di essere dipendente in servizio a tempo pieno ed indeterminato, nel profilo professionale di Collaboratore Professionale Assistente Sociale, presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o I.R.C.S. Pubblico del S.S.N.; di aver superato il periodo di prova; di non aver superato il periodo di comporto; di avere la piena idoneità fisica al posto da ricoprire senza limitazioni/prescrizioni; di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego; di essere iscritto all’Albo professionale.

Termine per la presentazione della domanda: l’avviso di mobilità scade il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie Speciale.

Sanità, vari avvisi pubblici di mobilità a livello nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura di diversi posti per la ASL di Rieti

La ASL di Rieti ha indetto vari avvisi pubblici, per titoli e colloquio, di mobilità a livello nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di:

  • 1 posto per Dirigente Medico di Chirurgia Plastica Ricostruttiva;
  • 1 posto per Dirigente Medico di Direzione Medica di Presidio Ospedaliero;
  • 1 posto per Dirigente Medico di Medicina Interna;
  • 2 posti per Dirigente Medico di Chirurgia Generale.

Possono partecipare: dipendenti in servizio a tempo pieno ed indeterminato nei profili professionali sopra indicati presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL o I.R.C.S. Pubblico del S.S.N. ed iscritti all’Albo dell’ Ordine dei Medici Chirurghi.

Termine di presentazione delle domande: entro il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando, per estratto, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per leggere gli avvisi completi consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 16.04.2019 – N. 31 – Ordinario.

 

Sanità, vari avvisi pubblici di mobilità a livello nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura di diversi posti per la ASL di Viterbo

La ASL di Viterbo ha indetto vari avvisi pubblici, per titoli e colloquio, di mobilità a livello nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di:

  • 1 posto di C.P.S. Dietista;
  • 1 posto di Dirigente Medico, disciplina Pediatria.

Possono partecipare: dipendenti in servizio a tempo pieno ed indeterminato nei profili professionali sopra indicati presso Aziende Ospedaliere o Enti del S.S.N. ed iscritti al relativo Albo professionale.

Termine di presentazione delle domande: dal 1° al 30° giorno di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per leggere gli avvisi completi consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 16.04.2019 – N. 31 – Ordinario.

 

Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento dell’incarico, di durata quinquennale, di Direttore della U.O.C. Politiche e Gestione delle Risorse Umane, ASL di Viterbo

In esecuzione della deliberazione n. 459 del 15/03/2019 è indetto Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento dell’incarico, di durata quinquennale, di Direttore della U.O.C. Politiche e Gestione delle Risorse Umane.

Possono partecipare: candidati con diploma di laurea di vecchio ordinamento in Giurisprudenza o in Scienze Politiche o in Economia e Commercio o altra laurea equipollente; oppure corrispondente laurea specialistica o laurea magistrale del nuovo ordinamento; anzianità di servizio effettivo non inferiore a cinque anni, maturata nel profilo di Dirigente Amministrativo sia con rapporto di lavoro a tempo determinato che indeterminato, presso Aziende o Enti del Servizio Sanitario Nazionale; di essere dipendente a tempo indeterminato presso Aziende o Enti del Servizio Sanitario Nazionale.

Termini per la presentazione: la domanda e la documentazione ad essa allegata deve essere inoltrata, al Direttore Generale della ASL di Viterbo dal 1° al 30° giorno di pubblicazione dell’avviso/comunicazione a tutti i soggetti eventualmente interessati in Gazzetta Ufficiale.

Sanità, Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di 1 posto per Dirigente Medico di Pediatria, ASL di Rieti

L’Azienda Sanitaria Locale Rieti, in attuazione della Deliberazione n. 207 /D.G. del 12.03.2019 ha indetto Concorso Pubblico, per Titoli ed Esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di 1 posto per Dirigente Medico di Pediatria.

Possono partecipare: coloro i quali sono in possesso del Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia; dell Specializzazione nella disciplina di Pediatria o equipollenti e affini; i Medici in formazione specialistica iscritti all’ultimo anno del relativo corso e iscritti all’Albo dell’Ordine dei Medici – Chirurghi.

Termini di presentazione: entro il 30° (trentesimo) giorno successivo dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, a 1 posto di Dirigente Analista per le esigenze della Uosd Sviluppo e Gestione Incremento delle Tecnologie Informatiche 

In esecuzione della deliberazione del Commissario Straordinario n. 146/DG del 19/3/2019, esecutiva ai sensi di legge, l’Azienda Ospedaliera Complesso Ospedaliero San Giovanni – Addolorata, indice concorso pubblico, per titoli ed esami, a n.1 posto di Dirigente Analista per le esigenze della Uosd Sviluppo e Gestione Incremento delle Tecnologie Informatiche.

Possono partecipare: candidati in possesso del diploma di laurea – conseguito secondo il vecchio ordinamento – in informatica, o in statistica, o in matematica, o in fisica, o in ingegneria informatica, o in ingegneria gestionale o in economia e commercio ovvero titolo equipollente ad uno dei predetti, ai sensi di legge; possedere cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità prestato in enti del Servizio sanitario nazionale nella posizione funzionale di settimo e ottavo livello ed anche come dirigente, ovvero in qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello di altre pubblicheamministrazioni.

Termini di presentazione della domanda: entro il 30° giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sanità, avviso pubblico di mobilità nazionale, per titoli e colloquio, per 1 Collaboratore Professionale Sanitario – Fisioterapista cat. ”D” da assegnare all’Hospice Oncologico 

La ASL Roma 4, in attuazione del D.Lgs. 30 n. 165/2001 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” ha la necessità di reclutare, tramite procedura di avviso pubblico di mobilità nazionale, per titoli e colloquio, n. 1 Collaboratore Professionale Sanitario – Fisioterapista ctg. ”D” da assegnare all’Hospice Oncologico.

Possono partecipare alla presente procedura di mobilità coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  1. essere dipendente di Aziende ed Enti Pubblici del Servizio Sanitario Nazionale, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, inquadrato nel profilo di Collaboratore Professionale Sanitario – Fisioterapista ctg. ”D” ed aver superato, alla scadenza del presente bando, il prescritto periodo di prova;
  2. essere in possesso dell’idoneità fisica all’esercizio delle mansioni proprie del profilo di appartenenza senza limitazione e/o prescrizione alcuna.

Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione all’avviso di mobilità nazionale scade il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie Speciale.

 

Sanità, avviso pubblico di mobilità nazionale per il reclutamento di 1 Dirigente Medico appartenente alla disciplina di Anatomia Patologica – Area della Medicina Diagnostica e dei Servizi

In applicazione della determinazione regionale n. G14180 del 08.11.2018, l’Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea intende procedere al reclutamento di n. 1 Dirigente Medico appartenente alla disciplina di Anatomia Patologica – Area della Medicina Diagnostica e dei Servizi.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: essere dipendente in servizio a tempo pieno ed indeterminato, appartenente alla disciplina di disciplina di Anatomia Patologica, presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o I.R.C.C.S. Pubblico del S.S.N. ovvero di Istituti classificati di cui all’art. 4, comma 12 ed ex art. 15 undecies del D. Lgs. 502/92 che operino nel Servizio della Regione Lazio e la cui assunzione sia avvenuta a seguito di concorso pubblico; di aver superato il periodo di prova; di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego.

Termine di presentazione della domanda: entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie speciale.

Sanità, avviso pubblico di mobilità nazionale per il reclutamento di 1 Dirigente Medico appartenente alla disciplina di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva – Area di Chirurgia e delle Specialità Chirurgiche 

In applicazione della determinazione regionale n. G14180 del 08.11.2018, l’Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea intende procedere al reclutamento di n. 1 Dirigente Medico appartenente alla disciplina di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva – Area di Chirurgia e delle Specialità Chirurgiche.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: essere dipendente in servizio a tempo pieno ed indeterminato, appartenente alla disciplina di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o I.R.C.C.S. Pubblico del S.S.N. ovvero di Istituti classificati di cui all’art. 4, comma 12 ed ex art. 15 undecies del D. Lgs. 502/92 che operino nel Servizio della Regione Lazio e la cui assunzione sia avvenuta a seguito di concorso pubblico; di aver superato il periodo di prova; di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego.

Termine di presentazione della domanda: entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie speciale.

Sanità, avviso pubblico di mobilità nazionale per il reclutamento di 1 Dirigente Medico appartenente alla disciplina di Malattie Apparato Respiratorio – Area Medica e delle Specialità Mediche 

L’Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea intende procedere al reclutamento di n. 1 Dirigente Medico appartenente alla disciplina di Malattie Apparato Respiratorio – Area Medica e delle Specialità Mediche – attraverso apposita procedura di mobilità nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: essere dipendente in servizio a tempo pieno ed indeterminato, appartenente alla disciplina di disciplina di Malattie Apparato Respiratorio, presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o I.R.C.C.S. Pubblico del S.S.N. ovvero di Istituti classificati di cui all’art. 4, comma 12 ed ex art. 15 undecies del D. Lgs. 502/92 che operino nel Servizio della Regione Lazio e la cui assunzione sia avvenuta a seguito di concorso pubblico; di aver superato il periodo di prova; di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego.

Termine di presentazione della domanda: entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie speciale.

Sanità, avviso pubblico di mobilità volontaria nazionale per la copertura di 1 posto di Dirigente Medico – disciplina Medicina Interna con esperienza in campo epatologico

In esecuzione della deliberazione n. 427 del 25/03/2019, è indetto avviso di mobilità volontaria nazionale per titoli e colloquio tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i., così come modificato dall’art. 4 della Legge 114/2014, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di 1 posto di Dirigente Medico – disciplina MEDICINA INTERNA con esperienza in campo epatologico.

Requisiti per la partecipazione: essere dipendente a tempo indeterminato, con inquadramento nel profilo professionale di Dirigente Medico – disciplina MEDICINA INTERNA presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o IRCCS pubblici del Servizio Sanitario Nazionale; di aver superato il periodo di prova; di non aver subito sanzioni disciplinari e non avere procedimenti disciplinari in corso; di essere in possesso della dichiarazione attestante l’assenso preventivo alla mobilità espresso dalla Azienda di provenienza.

Termini di presentazione della domanda: scade il 30° (trentesimo) giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando di mobilità sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sanità, vari avvisi pubblici di mobilità a livello nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura di diversi posti per la ASL di Viterbo

La ASL di Viterbo ha indetto vari avvisi pubblici, per titoli e colloquio, di mobilità a livello nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di:

  • 1 posto di Dirigente Medico, disciplina Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base
  • 2 posti di operatore tecnico specializzato – autista di Ambulanza Cat. BS
  • 5 posti di Dirigente Biologo, di cui n. 2 nella disciplina Laboratorio di Genetica Medica e n. 3 nella disciplina Patologia Clinica
  • 6 posti di Assistente Sociale

Possono partecipare: i dipendenti in servizio a tempo pieno ed indeterminato nei profili professionali sopra indicati presso Aziende Ospedaliere o Enti del S.S.N. ed iscritti al relativo Albo professionale.

Termine di presentazione delle domande: dal 1° al 30° giorno di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per leggere gli avvisi completi consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 18.04.2019 – N. 32 – Ordinario.

 

Sanità, avviso pubblico di mobilità nazionale per il reclutamento di 8 Collaboratori Professionali Sanitari – Tecnici di Radiologia Medica cat. D

In applicazione della determinazione regionale n. G14180 del 08.11.2018, l’Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea intende procedere al reclutamento di n. 8 Collaboratori Professionali Sanitari – Tecnici di Radiologia Medica cat. D.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: Di essere dipendente in servizio a tempo pieno ed indeterminato, appartenente alla qualifica di Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico di Radiologia Medica cat. D, presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o I.R.C.C.S. Pubblico del S.S.N. ovvero di Istituti classificati di cui all’art. 4, comma 12 ed ex art. 15 undecies del D. Lgs. 502/92 che operino nel Servizio della Regione Lazio e la cui assunzione sia avvenuta a seguito di concorso pubblico; di aver superato il periodo di prova; di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego.

Termine di presentazione della domanda: entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie speciale.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+