lunedì 17 Giugno 2024,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Terracina, presentati i candidati al Parlamento Europeo di Alleanza Verdi Sinistra

scritto da Redazione
Terracina, presentati i candidati al Parlamento Europeo di Alleanza Verdi Sinistra

Buon successo di pubblico per l’iniziativa di Europa Verde Terracina, organizzata dai co-portavoce Gabriele Subiaco, Consigliere Comunale di Europa Verde a Terracina e Patrizia Pagliaroli, per la presentazione di Alleanza Verdi Sinistra, svoltasi nei giorni scorsi all’ Open Art Cafe’ di Terracina con tre candidati al parlamento europeo di AVS lanciati da Europa Verde Terracina, Massimiliano Smeriglio, europarlamentare uscente e Coordinatore della Commissione per la cultura e l’istruzione del Parlamento Europeo, deputato al parlamento italiano per due legislature e vice presidente della Regione Lazio, da sempre impegnato sul fronte pacifista, ecologista e dei diritti dei più deboli, Paola Bernasconi, storica e docente, ambientalista e membro dell’esecutivo regionale del Lazio, impegnata sul benessere umano e degli animali e sulla qualità della vita e della alimentazione corretta, e Luca Boccoli, uno dei più giovani candidati al parlamento europeo, co-portavoce dei Giovani europeisti verdi, da sempre impegnato sul fronte della crisi climatica e della transizione ecologica con un passato nell’allora nascente movimento dei Fridays for Future e impegnato sui diritti e le politiche giovanili.

In questi anni da parlamentare europeo, in plenaria e nelle commissioni, mi sono sempre impegnato per tenere la barra dritta su temi fondamentali come la pace, il disarmo, l’agricoltura biologica, la revisione degli accordi di Dublino, il rafforzamento dell’accoglienza, gli incentivi al mondo della conoscenza e delle produzioni culturali. Qui a Terracina ho trovato un luogo dell’alternativa per un’altra Italia e un’altra Europa possibile. Il mio sostegno va al gruppo di Europa Verde Terracina e ai suoi programmi, che spero possa fare la differenza in città, a partire dai punti di forza mostrati dal consigliere di AVS-Europa Verde Gabriele Subiaco nelle sue molteplici battaglie sulla legalità, il rispetto dell’ambiente e degli animali e i beni comuni e demaniali. Se verrò confermato per la seconda volta al parlamento Europeo mi impegnerò al fianco del Consigliere Subiaco, come già sta facendo il nostro Consigliere regionale Claudio Marotta, affinché questo territorio torni ad essere centrale per le politiche culturali e ambientaliafferma Massimiliano Smeriglio, candidato al parlamento europeo per la seconda volta.

Il territorio di Terracina e’ ricco di storia e di bellezze naturali che devono essere valorizzate e preservate. Mi impegno con la mia candidatura alla tutela del cibo e della salute umana e al benessere animale. Le elezioni europee sono uno strumento di partecipazione democratica importante, con il sistema proporzionale si possono scegliere i propri rappresentanti indicando fino a tre preferenze, faccio quindi un appello alla partecipazione al voto dell’8 -9 giugno perché l’Unione Europea non è un’Istituzione distante ma è il luogo dove si può costruire il percorso che vogliamo scegliere. La nostra idea è che si punti al benessere delle persone, attraverso un’alimentazione sana, un sistema di produzione rispettoso dell’ambiente ma soprattutto delle persone, che pensi alle future generazioni e che difenda il lavoro, i diritti, che adotti ogni strumento diplomatico per promuovere pace, l’inclusione e l’accoglienza, quei valori che sono alla base della nostra cultura ed identitàaggiunge la candidata al parlamento europeo Paola Bernasconi.

Conclude Luca Boccoli, il candidato al parlamento europeo piu’ giovane della Alleanza Verdi Sinistra per la Circoscrizione centrale La destra ci definisce pseudo ambientalisti e contro la gente, ma la verità è che ci opponiamo a un sistema economico che sta devastando il pianeta e minando la salute umana. Voglio dirlo qui. A casa di Nicola Procaccini. Lui e questo governo sostengono un modello basato esclusivamente sulla logica del profitto sopra tutto e sopra tutti. Per loro ambiente e salute non esistono. Noi siamo per la gente e vogliamo un’Europa federalista, inclusiva, giusta e sostenibile che tuteli non solo l’ambiente ma anche le persone e gli animali“.

Le nostre liste di Alleanza Verdi Sinistra (AVS) per le elezioni europee dell’8 e 9 giugno prossimo rappresentano un punto di arrivo dopo il lungo lavoro fatto a partire dalle elezioni politiche del 2022 ad oggi. Da allora ogni volta che AVS ha presentato il proprio simbolo per le regionali o per le comunali ha sempre eletto consiglieri e la stessa cosa è avvenuta in decine di Comuni, tra i quali il nostro. Il comportamento di tutti gli eletti è sempre stato impegnato, rigoroso e coerente, in Parlamento e fuori, e nei Consigli comunali e regionali, sui temi della Pace, della giustizia sociale e ambientale e nessuna altra forza politica può vantare oggi così tante personalità impegnate nel cambiamento concreto della società civile sul fronte dei diritti, della legalità, dell’ambiente, del clima, della tutela del lavoro con un programma davvero sfidante denominato appunto “Il Coraggio di Osare” https://verdisinistra.it/programma-elezioni-europee-8-e-9-giugno-2024/ . Per le prossime elezioni europee ci presentiamo con candidature fortemente simboliche in tutte le circoscrizioni, come Ilaria Salis, Mimmo Lucano, Souzan Fatayer, Ignazio Marino, Massimiliano Smeriglio, Benedetta Scuderi, Luca Boccoli, Paola Bernasconi, Francesco Borrelli Leoluca Orlando, Cristina Guarda, Marilena Grassadonia, Christian Raimo, e ci auguriamo che anche a Terracina avremo il riconoscimento che meritiamo come AVS, anche grazie al grande lavoro che facciamo ogni giorno in Consiglio Comunaledichiarano Gabriele Subiaco e Patrizia Pagliaroli, co-portavoce di Europa Verde Terracina.

I commenti non sono chiusi.

Facebook