domenica 03 Marzo 2024,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Terracina. I dati operativi dell’ambulatorio medico del pronto soccorso dell’ospedale Fiorini

scritto da Redazione
Terracina. I dati operativi dell’ambulatorio medico del pronto soccorso dell’ospedale Fiorini

L’Ambmed presso il P.S. dell’Ospedale di Terracina è stato aperto il 15-12-2012. L’ambulatorio è gestito da circa 30 Medici di Medicina Generale, con turni dalle 08,00 alle ore 20,00 sette giorni su sette. Essi gestiscono tutti i codici bianchi che vengono assegnati dal Triage del P.S. ed anche codici verdi a bassa complessità. Per i non esenti i codici bianchi prevedono una compartecipazione alla spesa di euro 25,00.
Bisogna sottolineare come questo servizio rappresenti un vero collegamento Ospedale-Territorio ed ha come scopo principale quello di decongestionare il P.S. da prestazioni improprie, ma soprattutto quello di educare i Pazienti a rivolgersi ai propri Medici che già oggi, con i loro ambulatori, garantiscono un’assistenza continuativa  di 12 ore al giorno.
Da evidenziare l’impegno dell’Azienda Sanitaria di Latina che, sulla base di una delibera Regionale, ha esteso anche al nostro Ospedale questo tipo di servizio. Da rilevare che questo tipo di ambulatorio è stato previsto inizialmente per 12 mesi (aprile 2012-aprile 2013) e, visto i positivi risultati, si auspica che, la nuova Giunta Regionale, possa mantenerlo e prorogarlo anche per il futuro. Si consideri anche che nel periodo estivo il P.S. viene gravato dalle centinaia di richieste giornaliere da parte dei turisti.
Venendo ai dati: in un mese le visite effettuate sono state ben 252. Di queste 153 maschi (pari al 60%) e 99 femmine (pari al 40%), con una media giornaliera di 8 visite. I codici bianchi sono stati complessivamente 193 (pari al 76%)) ed i verdi 59 (pari al 24%). In riferimento alla nazionalità abbiamo ovviamente  al primo posto l’Italia con 196 (77%), segue l’India con 33 (13%), la Romania con 8 (3,1). Per le città Terracina ha 156 pazienti 61,9%), segue San Felice Circeo con 21 (8,3%), Pontinia, Fondi e Sonnino con 12 (4,7%). La fascia d’età più rappresentata è  quella dai 21 ai 30 anni (18,6%) con 47 visite, seguono con 40 visite la fascia dai 31 ai 40 ed oltre i 70 anni (15,8%).
Per quanto riguarda le patologie, le più ricorrenti sono le osteoarticolari con 60 casi (23,8), seguono le Dermatologiche con 18 (7%) e le Cistiti con 9 (3,5%). Gli accertamenti eseguiti sono stati solo 9 (3,5%) di cui 4 radiografie, 4 consulenze specialistiche ed 1 ecografia. Su 252 Pazienti le esenzioni sono state 141 (56%), mentre coloro che dovranno provvedere al versamento del ticket sono stati 90 (44%).
Crediamo sia un risultato molto significativo che dimostra la validità del servizio ancora più valorizzato dall’estrema disponibilità dei Colleghi del P.S. a cui va dato atto di una grande professionalità ed ottima integrazione. Così come va sottolineato il lavoro svolto dal Direttore di Distretto Dr. A. Raponi, dal Dott. S. Boccatonda e dal Direttore Sanitario dell’Ospedale “Fiorini”  Dr. Sergio Parrocchia.
Un indubbio esempio di sanità positiva al servizio dei Cittadini.

Dr. Elio Pietricola  – Fiduciario di Distretto FIMMG
Dr. Pietro Serra – Coordinatore Ambmedterracina

Terracina, 23-01-2013

Rispondi alla discussione

Facebook