mercoledì 19 Giugno 2024,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Sperlonga: “La città per il verde”. Maric: “Con l’intervento di via Santa Lucia il nostro patrimonio di verde s’incrementa ulteriormente”

scritto da Redazione
Sperlonga: “La città per il verde”. Maric: “Con l’intervento di via Santa Lucia il nostro patrimonio di verde s’incrementa ulteriormente”

Nell’immaginario collettivo Sperlonga è Paese tra i più straordinari della provincia pontina per ricchezza di bellezze naturali, storiche, archeologiche, che poste a sistema sono in grado di attrarre da anni flussi turistici di qualità.
Un luogo con tali caratteristiche non può non avere un’altrettanta straordinaria capacità nell’accudire e incrementare anche la parte strettamente legata alla riqualificazione ambientale.
Riqualificazione che porta in dote una favorevole immagine d’insieme di Sperlonga che l’amministrazione comunale ha sempre posto tra i punti importanti del programma di governo, come l’ultimo impegno compiuto per la scalinata di via Santa Lucia, il tratto che collega Sperlonga mare al centro storico alto.
Questo luogo caratteristico del nostro Paese era rimasto incautamente “abbandonato” tanto che a farla da padrone c’era l’erba alta con tutto quello che ne consegue con essa.
Una situazione che non potevamo sopportare oltre misura, ed ecco allora predisporre un intervento di recupero integrato dell’intera zona.
Lavori che hanno interessato non soltanto il taglio delle erbe infestanti la strada, ma anche il ripristino della pubblica illuminazione e l’implementazione della segnaletica stradale che indica il percorso pedonale di collegamento.
Lavori che ci permetteranno di partecipare al premio nazionale organizzato dalla rivista Verde editoriale dal titolo “La città per il verde”.
Un riconoscimento nazionale che è assegnato ai Comuni che si distinguono per l’impegno nell’incrementare il verde pubblico o che abbiano migliorato le condizioni ambientali del proprio territorio.
C’è da dire, inoltre, che l’intervento è stato possibile grazie alle economie del bilancio comunale, orientato da sempre verso un’attenta politica finalizzata allo sviluppo sostenibile del territorio.
Un ultimo richiamo alla nostra politica ambientale lo rivolgo alla conquista della 18° Bandiera Blu, lo straordinario vessillo della Fee che anche per il 2015 la nostra Sperlonga si potrà fregiare.
Ricordo che la Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale che dal 1987 premia le località turistiche balneari per qualità ambientale e gestione sostenibile del territorio.
La Bandiera Blu è indubbiamente un grande risultato che condividiamo con entusiasmo con tutti i cittadini, operatori turistici e commerciali, che in tutti questi anni non hanno mollato un solo giorno nel quotidiano impegno di rendere Sperlonga sempre più la “Perla del Tirreno”.

Joseph Maric
Assessore all’ambiente e qualità della vita

Rispondi alla discussione

Facebook