sabato 13 Luglio 2024,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Roma&Lazio. La politica, le opinioni

scritto da Redazione
Roma&Lazio. La politica, le opinioni

ANCI LAZIO, SIMEONE (FI): “DE MEO E PALAZZO VALORE AGGIUNTO PER LO SVILUPPO DEI COMUNI DEL LAZIO”
Esprimo i miei più sinceri auguri di buon lavoro al sindaco di Fondi, Salvatore De Meo, e al consigliere comunale di Itri, Elena Palazzo, che oggi nel corso dell’assemblea dell’Anci regionale sono stati rispettivamente eletti vice presidente vicario dell’associazione e componente del Comitato regionale dell’Anci. Un risultato che premia la professionalità, la costanza e l’impegno con cui entrambi hanno sempre svolto il proprio ruolo ponendo al centro di tutte le azioni lo sviluppo del territorio nell’interesse dei cittadini. Da oggi in poi tutti i Comuni della provincia di Latina avranno un punto di riferimento importante per crescere in una associazione come l’Anci che è prima di tutto il luogo del confronto, della formazione e del raccordo tra gli enti locali, il Governo nazionale e la Regione“. Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone.


In questo momento se da cittadina dovessi esprimere una preferenza, la darei a Marchini“. Lo ha detto Roberta Angelilli, coordinatrice regionale del Nuovo Centro Destra.
Penso che Marchini sia una persona che ha un suo percorso professionale affermato, ha competenza e autenticità -ha dichiarato Angelilli- La mia paura è che per Roma venga fuori un altro personaggio come Marino, frutto di primarie mediatiche e compromessi all’interno dei partiti.


Corradino Mineo, deputato del Pd, è intervenuto ai microfoni della trasmissione Ecg Regione Lazio su Radio Cusano Campus (emittente dell’Università Niccolò Cusano), attaccando il Presidente del Consiglio:
Renzi vuole maggiore potere per se stesso –ha affermato Mineo-. Se è come Berlusconi? L’ex cavaliere aveva un filone autoritario nel suo discorso, ma era un autoritarismo sistemico. Lui voleva una repubblica presidenziale, cambiare la costituzione. Renzi non fa nulla di questo, sposta il potere dalla parte dell’esecutivo e di se stesso. Ha creato il partito della nazione, un partito ‘pigliatutto’. Da quando ha vinto le primarie, pensa che il partito è suo. Prima ancora della crisi della democrazia rappresentativa, è la crisi della capacità di governare che sta danneggiando l’Italia. Ci sono un sacco di leggi che vengono approvate e poi non vengono applicate. Con il governo Renzi abbiamo tantissime promesse e pochi fatti. Il fenomeno Salvini? E’ figlio di Matteo Renzi e di un bipolarismo mediatico finto. Tutti voterebbero Renzi rispetto a Salvini perché gli italiani sono conservatori”.


ANCI LAZIO, SALVATORE DE MEO ELETTO VICE PRESIDENTE VICARIO
Nel corso dell’Assemblea dell’Anci Lazio che si è svolta oggi a Roma si è proceduto al rinnovo degli organi statutari dell’associazione: il direttivo e il comitato regionale. In questa occasione Alessio Chiavetta, sindaco di Nettuno, è stato eletto presidente.
Mentre in quota a Forza Italia, per la provincia di Latina, sono stati eletti il sindaco di Fondi, Salvatore De Meo, in qualità di vice presidente vicario dell’Anci ed Elena Palazzo, consigliere comunale di Itri, in qualità di componente del Comitato regionale dell’Anci. “Sono orgoglioso della fiducia che mi è stata accordata e dell’incarico ricevuto, che arriva dopo l’elezione nel consiglio nazionale dell’Anci. Oggi più che mai è fondamentale l’operato che questa associazione può mettere a disposizione dei Comuni del Lazio. Stiamo attraversando un momento di profondo cambiamento, sia sul piano istituzionale che della fiscalità. Un processo nel quale i Comuni, che sono il punto di riferimento dei territori e dei cittadini, non possono essere lasciati da soli. Proprio per questo – spiega il sindaco di Fondi, Salvatore De Meo – l’obiettivo che voglio raggiungere e sui cui lavorerò con il massimo impegno sarà quello di consolidare il confronto con la Regione per dare risposte rapide alle esigenze dei cittadini che rappresentiamo. Quello di oggi è un successo non personale ma di tutta la provincia di Latina che con orgoglio sento di rappresentare nell’associazione che da anni è al servizio delle istituzioni e al fianco di chi giorno dopo giorno è impegnato a favorire sviluppo e competitività dei territori“.

Rispondi alla discussione

Facebook