sabato 25 Maggio 2024,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Regione Lazio docet

scritto da Redazione
Regione Lazio docet

SANITÀ. ZINGARETTI: SU TICKET STIMATO RECUPERO 40 MLN EURO
“AL MOMENTO RECUPERATI 5 MLN E REGOLARIZZATI 50 MILA CITTADINI”
La cifra stimata per il recupero dall’evasione è di 40 milioni di euro. I soldi recuperati finora sono oltre 5 milioni“. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, intervenendo in Consiglio regionale, sulla questione ticket sanitari. “C’è un processo aperto semplicemente perché si è prodotta una verifica che ha incrociato i criteri di esenzione previsti dalla nostra legislazione con i dati fiscali di tanti cittadini, e il primo incrocio 2009-2010 ha prodotto quel che conosciamo – ha spiegato Zingaretti- Ma sta producendo anche dei risultati perché ad oggi c’è il recupero di oltre 5 milioni di euro e la regolarizzazione di 50 mila cittadini“.


COMUNALI, CIOCCHETTI: “HA RAGIONE STORACE, SERVE AGGREGARE”
Nel centrodestra romano non ci sono soltanto Forza Italia, Fratelli d’Italia e Noi con Salvini, ma ci sono anche La Destra di Storace, quelli che erano Udc poi transitati con Marchini e noi dei Conservatori e Riformisti, più alcune autorevoli personalità che seppur ancora in Ncd stanno per lasciare la deriva renziana di quel partito. Questi pezzi di centrodestra sono stati all’opposizione del governo Alemanno. Ha ragione quindi Storace nella sua disamina: serve mettere insieme tutto per provare a vincere, tutti i partiti di centrodestra e le liste civiche. Occorre aggregare, tralasciando calcoli personali e partitici. Solo così sarà possibile non consegnare Roma al grillismo. Certo, se la regola sarà la ‘conventio ad excludendum’ di Palazzo Grazioli non andremo lontani. Serve un tavolo tra tutti oppure meglio le primarie…“. Lo dichiara in un nota l’esponente dei Conservatori e Riformisti Luciano Ciocchetti.


GIUBILEO, AURIGEMMA (FI): “LA REGIONE DIVENTI PARTE ATTIVA”
Per essere adeguati al Giubileo i pronto soccorso hanno ridotto le loro prestazioni, all’Umberto I sono stati rinviati gli interventi programmati, siamo al terzo posto come morosità dell’amministrazione nei confronti dei fornitori, siamo al quart’ultimo posto nella classifica nazionale dei livelli di assistenza. Per non parlare della situazione del commercio o dei trasporti. Lasciamo da parte, oggi, i tanti problemi del Lazio, avremo altre occasioni. Dobbiamo cercare di diventare un punto di confronto, di dialogo tra le religioni a livello internazionale. Su questo non vedo iniziative: la Regione diventi parte attiva“. E’ quanto ha dichiarato il capogruppo di Forza Italia alla Regione Lazio, Antonello Aurigemma durante il dibattito in consiglio regionale durante la seduta sul Giubileo.

Rispondi alla discussione

Facebook