martedì 23 Aprile 2024,

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Priverno. “Chiarimenti per il pagamento delle tasse comunali … sotto la pioggia”

scritto da Redazione
Priverno. “Chiarimenti per il pagamento delle tasse comunali … sotto la pioggia”

Ormai da un mese la scena che vediamo davanti la sede della Tre Esse, concessionario per il Comune del servizio di riscossione tributi locali è sempre la stessa. File interminabili di cittadini, sotto la pioggia, spesso inviperiti, che attendono di parlare con gli addetti della società per avere chiarimenti.
Cittadini che per avere spiegazioni spesso attendono ore d’interminabile fila; altrettanto spesso, quando ne riescono ad avere, sono più turbati di prima.
Tra dicembre ed i primi di gennaio c’è stato un primo problema legato all’invio con estremo ritardo della bollettazione relativa all’ultima rata della Tares.
Numerosi cittadini sembra si siano visti arrivare la comunicazione il giorno prima della scadenza.
Un problema questo che avevamo previsto e per il quale avevamo chiesto all’Amministrazione comunale, in netto anticipo, di chiedere al concessionario di organizzarsi al meglio per evitare disservizi all’utenza.
In questi giorni il problema sembrerebbe essere diverso.
Stanno arrivando ai cittadini, infatti, avvisi di pagamento relativi alla Tarsu per gli anni 2007/2008, per presunti maggiori importi dovuti.
Tali maggiorazioni deriverebbero dalla differenza tra i metri quadrati dichiarati e quelli effettivi degli immobili sottoposti a tassazione.
Alcune domande vengono spontanee:
I controlli sulle dimensioni degli immobili non erano già stati effettuati anni fa dalla Cispel, precedente concessionario del servizio di riscossione, mediante visita domiciliare?
E’ legittimo fare tali nuovi accertamenti semplicemente verificando i dati catastali?
I presunti crediti vantati dal Comune per gli anni 2007 e 2008 non sono prescritti?
Non era possibile effettuare queste comunicazioni eventualmente scaglionandole nel tempo in maniera da evitare che migliaia di cittadini le ricevessero lo stesso giorno?
È opportuno sottoporre il cittadino, già di per se’ vessato, a file interminabili per vedersi riconosciuto il giusto diritto ad una spiegazione?
Il Comune di Priverno che tipo di controlli sta effettuando sul concessionario al fine di verificare la legittimità del suo operato?
Convocheremo a breve una commissione trasparenza chiedendo l’audizione del Responsabile della Tre Esse al fine di acquisire dati e capire la giustezza e legittimità delle attività che la stessa società sta ponendo in essere.

Priverno Città
Fabio Martellucci
De Santis Stefania
Palluzzi Pierantonio
Federico Roberto

Rispondi alla discussione

Facebook