sabato 18 Maggio 2024,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Della serie, avanti c’è posto. Nasce la Federazione dei Cristiano Popolari

scritto da Redazione
Della serie, avanti c’è posto. Nasce la Federazione dei Cristiano Popolari

In un Dicembre di fermento per la politica italiana,  nasce la Federazione dei Cristiano Popolari, e l’interesse è forte, se si guarda alla grande affluenza di partecipanti che sono accorsi alla Costituente di questo nuovo movimento politico. Da Napoli a Milano, passando per Roma, si è respirato un vento nuovo portato, in particolare, dai fondatori di questo nuovo soggetto politico: On.le Mario Baccini,  On.le Giuseppe Galati ed il Presidente di RPC (Rinnovamento Popolare Cristiano) Cinzia Cammarere. Tanti gli ospiti che hanno parlato e condiviso le proprie idee ed esperienze dal microfono delle Costituenti, dimostrando quanto questo nuovo gruppo voglia più che mai avvalersi dell’esperienza e della partecipazione di chiunque si interessi alla causa.
Popolari, non a caso, è l’aggettivo che caratterizza questa nuova Federazione: è essenziale che il popolo, le persone, vengano coinvolte soprattutto in un periodo in cui la politica sembra non interessare agli italiani, in un progetto che finalmente li riguardi, si interessi a loro e che sia ben presente sul territorio. La priorità è l’Italia, che non può più vivere, come spesso accade, sotto l’effige dell’oligarchia e dell’interesse di pochi, ma che deve rinnovarsi e risollevarsi con la partecipazione di tutti e con la condivisione delle conoscenze che ognuno può mettere in campo. Il termine Federazione non è casuale, ma è il frutto dell’idea di voler comunicare proprio il messaggio della condivisione, del contatto, della forza dell’unione nella soluzione dei problemi che ci riguardano. La Federazione dei Cristiano Popolari neocostituita crede nei valori laici della cristianità come base culturale essenziale per un giusto approccio alla politica e al contatto con il popolo elettore. La FDCP è una realtà già forte ed il pubblico presente alle Costituenti ne è una dimostrazione ineludibile di radicamento sul territorio e di un’Italia che non vuole arrendersi all’astensionismo, ricercando nuovi rappresentanti che possano farla uscire da questo difficile momento storico.
L’On.le  Mario Baccini, nell’ottica di una politica presente, comprensiva, attenta quanto efficiente, propone, appunto, la candidatura del Presidente di RPC Annunziata Cinzia Cammarere alla Regione Lazio, per i collegi di Roma e Latina; la proposta è stata accettata con onore dalla candidata, a dimostrazione proprio dell’interesse, della professionalità e  dell’impegno profuso nel Sociale con la passione con cui è dedita alla politica e a questa nuova sfida.

Rispondi alla discussione

Facebook