sabato 13 Aprile 2024,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Gaeta protagonista a Terracina della V Edizione “FiloSera”

scritto da Redazione
Gaeta protagonista a Terracina della V Edizione  “FiloSera”

Grande successo delle tradizioni e della gastronomia  di Gaeta a “FiloSera” – V Edizione, organizzata dall’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali, Socio -Sanitari per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Alessandro Filosi” di Terracina.
L’interessante iniziativa propone, ormai da cinque anni, con il coinvolgimento e la partecipazione attiva di docenti e studenti, serate a tema dedicate al teatro, alla musica, al canto e al ballo accompagnate da percorsi gastronomici. L’edizione 2014 ha dato particolare rilievo alla conoscenza dei territori della Provincia di Latina, dedicando la serata di venerdì 28 febbraio alla città di Gaeta.
La tradizione degli scongiuri, le streghe nella credenza popolare gaetana e i popolarissimi “Sciuscie” al centro della scena, mentre le Tielle e l’Olio  di Gaeta hanno guidato un percorso gastronomico realizzato con invitanti piatti della tradizione culinaria del Golfo. Ad arricchire il programma della manifestazione anche un’interessante mostra di artigianato locale, un Convegno ed uno spettacolo teatrale. Il vice Sindaco Cristian Leccese ha portato i saluti del Sindaco Cosmo Mitrano e dell’intera Amministrazione Comunale, elogiando la bella iniziativa dell’Istituto Filosi. Presente anche il presidente dell’ Associazione Culturale “Le Tradizioni” di Gaeta Mauro Di Nitto.
Hanno rappresentato la città di Gaeta, suscitando i giudizi molto positivi del folto pubblico partecipante, le Tielle della Pizzeria del Porto di  Carlo Avallone, l’Olio dell’Azienda Cosmo Di Russo, e  il gruppo de “Glie Sciuscie Enrico e gli altri” che ha dato vita ad una straordinaria esibizione musicale. Coordinato e diretto dal veterano “sciusciaiolo” Enrico Sanna, il gruppo ha ricreato la suggestiva atmosfera della Sera di San Silvestro a Gaeta, quando orchestrine itineranti composte da bambini, ragazzi, adulti e anziani, in alcuni casi anche senza minime conoscenze musicali,  portano i loro canti augurali nelle case e per le vie cittadine.
Entusiasti della partecipazione, vivace e di qualità, della città di Gaeta, la dirigente scolastica Prof.ssa Anna Maria Masci e i docenti presenti alla manifestazione che hanno auspicato altre collaborazioni in futuro.

Rispondi alla discussione

Facebook