mercoledì 12 Maggio 2021,

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Acqualatina fornisce chiarimenti sui versamenti dei canoni ai Consorzi di Bonifica

scritto da Redazione
Acqualatina fornisce chiarimenti sui versamenti dei canoni ai Consorzi di Bonifica

In merito alla nota firmata dalle organizzazioni sindacali e pubblicata in questi giorni, in cui si afferma che Acqualatina debba versare ancora somme ai Consorzi di Bonifica, il Gestore, pur comprendendo le difficoltà vissute dai dipendenti dei Consorzi e dagli enti stessi, nello svolgimento delle loro funzioni, ritiene doveroso rettificare le falsità in essa contenute.
Prima di tutto, occorre chiarire che il calcolo di quanto dovuto nei confronti dei Consorzi, da parte di Acqualatina, è fondato su un preciso accordo sottoscritto da Regione Lazio, ATO4 e Acqualatina nell’anno 2012; in tale accordo vengono definiti ufficialmente gli importi da versare per le convenzioni scadute al 31 dicembre 2010 e per quelle da rinnovare.
Sulla base di ciò, ne consegue che l’importo già corrisposto da Acqualatina S.p.A. ai Consorzi, che nel totale è pari a oltre 7 milioni di euro, copre abbondantemente il debito maturato negli anni nei confronti dei Consorzi di Bonifica.
Nello specifico, sulla base degli oneri dovuti, Acqualatina ha versato oltre 1,2 milioni di euro al Consorzio del Sud Pontino, oltre 5,5 milioni di euro al Consorzio dell’Agro Pontino e oltre 635mila euro al consorzio di Pratica di Mare. Peraltro, l’importo versato pone Acqualatina, addirittura a credito con alcuni dei Consorzi.
Tale posizione è stata anche avallata da una sentenza del Tribunale di Latina che, nel giugno del 2014, ha annullato un decreto ingiuntivo mosso dal Consorzio di Latina nei confronti del Gestore.
In base a questa sentenza, che di fatto supporta la posizione di Acqualatina sulla necessità imprescindibile di definire il quantum da corrispondere ai Consorzi, nulla è dovuto fino a quando non si esprimeranno su questo argomento le Autorità competenti. Concetto che ha sempre guidato sin qui la condotta di Acqualatina in questa vicenda e che, invece, viene messa in discussione nella nota pubblicata.
Precisato ciò, Acqualatina ribadisce la propria solidarietà ai Consorzi e ai loro dipendenti, auspicando che questa difficile situazione possa essere risolta quanto prima.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

Rispondi alla discussione

Facebook