lunedì 26 Settembre 2022,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Tutto pronto per la storica inaugurazione della pista ciclopedonale del Lago di Canterno FR

scritto da Redazione
Tutto pronto per la storica inaugurazione della pista ciclopedonale del Lago di Canterno FR

Lunedì 25 luglio 2022 si terrà la storica inaugurazione della Pista Ciclopedonale del Lago di Canterno alla presenza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

La cerimonia si terrà al Fitness Park Area Playground della Riserva Naturale del Lago di Canterno Coordinate Gps: 41.746796170, 13.263402737.

Il Programma dell’evento:

–        Ore 18:15   arrivo del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti

(Pista Ciclopedonale, fronte Ristorante il Pescatore, Comune di Fumone-FR)

–        Ore 18:30   taglio del nastro, inaugurazione e pedalata su un tratto della Pista Ciclopedonale (partenza dal Ristorante il Pescatore direzione boschetto e capanno dei Pescatori)

–        Trasferimento all’Area playground e apertura Stand espositivi

–        Ore 19:00    Saluti e interventi istituzionali

– Saluto di benvenuto del Sindaco di Fumone, Matteo Campoli

interventi:

Presidente Ente Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, Bruno Marucci

Direttore Ente Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, Lucio De Filippis

Direttore Direzione Ambiente della Regione Lazio, Vito Consoli

Consiglieri regionali

Assessore regionale Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale (Ambiente e Risorse Naturali, Energia, Agenda Digitale e Investimenti Verdi), Roberta Lombardi

 

Conclusioni del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

 

–        Ore 20.10    Spettacolo “Versi di Noi – Reload“ presentato dalla Coop H- Anno Zero Onlus

–        Ore 20:30   apertura Buffet degustazione prodotti tipici

–        Ore 20:40   esibizione del Gruppo Folk del Comune di Fumone

–        Ore 21:00   intrattenimento musicale ed esibizione dell’artista Martufello.

 

La dichiarazione del Presidente dell’Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, Avv. Bruno Marucci: “La Riserva naturale del Lago di Canterno come non è stata mai vista: 6 km di straordinaria bellezza!

La pista ciclopedonale di Canterno è diventata una realtà. Lo avevamo promesso giusto un anno fa e ancora una volta abbiamo mantenuto l’impegno annunciato.

Un’opera che rappresenta una valida proposta turistica innovativa che produrrà un indotto economico e sociale rilevante per tutto il comprensorio.

Con soddisfazione ringrazio il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, insieme alle autorità civili, militari e religiose, per aver accettato di essere presenti alla cerimonia di inaugurazione di lunedì 25 luglio 2022.

La realizzazione della pista ciclopedonale del Lago di Canterno in provincia di Frosinone è un’opera strategica che collegherà Fumone con Fiuggi, passando per Trivigliano e Torre Caietani, per ricollegarsi fino a Piglio e Paliano.

Appena l’anno scorso, il 20 luglio 2021, fu inaugurata la Fitness Park Area Playground nell’area dell’ex “Impianto Sportivo” di Fumone all’interno della Riserva Naturale del Lago di Canterno, ampliata con una nuova area attrezzata, con 48 posti a sedere e relativi tavoli, presso gli spazi verdi che circondano il lago.

Qui residenti e turisti trovano il necessario per trascorrere giornate all’insegna del relax, immersi nella natura e lontano dalla confusione delle città.

Si compie un ulteriore passo per la valorizzazione di un’area straordinaria come quella del Lago di Canterno. È evidente il cambio di passo per Canterno, grazie anche a tutta la struttura dell’Ente Parco che mi onoro di rappresentare. Con la pista ciclopedonale, avremo a disposizione un’area fantastica a disposizione di famiglie, giovani, residenti e turisti”.

 

 

Il commento del Direttore dell’Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, Dott. Lucio De Filippis: “Apriamo con fiducia e consapevolezza un passaggio nella bellezza e biodiversità naturale. L’idea di realizzare una sentieristica anche ciclopedonale all’interno della Riserva Naturale del Lago di Canterno nasce dalla volontà di rendere osservabili e godibili le aree spondali del lago, e di attuare così il completamento di una rete di tracciati che si snodano nei territori dei Comuni di Fiuggi, Ferentino, Trivigliano, Torre Cajetani e Fumone per estendersi, grazie al tracciato ciclabile realizzato lungo il percorso dell’ex tratta ferroviaria Roma-Fiuggi, nel territorio dei Comuni di Acuto, Piglio, Serrone, per giungere ad ulteriori tracciati in territorio di Paliano e collegarsi ai percorsi in via di ultimazione nei Comuni di Genazzano e di Cave.

La realizzazione delle opere oggetto di intervento potrà avere un effetto benefico sull’ambiente, tanto più che nell’elaborazione del progetto trovano spazio soluzioni volte a ridurre l’impatto dell’opera infrastrutturale sul territorio, garantendo la “continuità territoriale” in una zona caratterizzata da bellezze naturali con un alto potenziale di valorizzazione paesaggistica e culturale, che meritano a pieno titolo di essere apprezzate in maniera più estesa”.

I commenti non sono chiusi.

Facebook