lunedì 17 Giugno 2024,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Terracina – Ponte sul fiume Sisto – Pantani. Il Comune paga l’ennesima rata di affitto alla Janson Bridging Italia

scritto da Redazione
Terracina – Ponte sul fiume Sisto – Pantani.  Il Comune paga l’ennesima rata di affitto alla Janson Bridging Italia

Nell’attesa che il ponte in ferro sul fiume Sisto – Pantani venga dismesso per veder realizzato quello programmato da tempo, il Comune di Terracina ha disposto, con determina dirigenziale n. 884 del 22/05/2024, di liquidare l’importo di euro 21.716,00 compreso IVA 22% in favore della ditta Janson Bridging Italia per l’affitto di detto ponte, relativamente al periodo 24.11.2023 – 23.02.2024.

Il ponte sul fiume Sisto, come i cittadini terracinesi ricorderanno, fu una di quelle operazioni politiche di “dubbia utilità per la comunità”.

Il Comune, in buona sostanza, si fece promotore attraverso una “Nuova Delimitazione del Centro Abitato e Variazione della Classificazione Strada Terracina-San Felice Circeo” (delibera di giunta comunale n.129 del 24.6.2019) di acquisire al patrimonio comunale, dalla Provincia di Latina, il ponte sul Sisto (DA RIFARE) e contestualmente ricompreso “nell’affaroneanche la strada Terracina – San Felice Circeo, precisamente il tratto della Provinciale San Felice Circeo – strada Badino – che va dall’incrocio con via Mediana Vecchia all’intersezione con la S.P. 148 Pontina (tutte arterie in precario stato di conservazione).

In effetti, ieri come oggi, l’atto politico non ha mai convinto pienamente nessuno perché, fatta salva la necessità (?) di rifare il ponte, la domanda era e rimane: perché il Comune si è dovuto assumere un onere economico così gravoso, sottraendolo dalle competenze della Provincia di Latina?

Una domanda che è rimasta senza risposta, perché nessuno degli attori che permisero quella operazione è mai entrato in una qualunque spiegazione possibile.

e.

#regionelazio #politica #terracina

I commenti non sono chiusi.

Facebook