giovedì 20 Giugno 2024,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

“Terracina: le europee, i camperisti e la teoria del dott. Darwin”

scritto da Redazione
“Terracina: le europee, i camperisti e la teoria del dott. Darwin”

Mentre 14.664 cittadini terracinesi aventi diritto si sono recati nei giorni scorsi alle urne, con 21.057 circa che le ha disertate, sul viale Europa, che nelle intenzioni di qualche illuminato amministratore pubblico doveva essere il luogo del riscatto urbanistico di Terracina, dopo le molte “sbadataggini del passato”, questo si sta trasformando, giorno dopo giorno, in una sorta di area vasta attrezzata per camperisti open-air, con tanto di recinzione a delimitare la proprietà terriera.

Nulla contro i camperisti, nobile e rispettabile categoria di turisti, che ha una presenza molto significativa anche nella città cara a Giove Fanciullo, ma c’è da ragionare su quello che sta accadendo sotto gli occhi di tutti: cittadini votanti, astenuti cronici e forze politiche di maggioranza e minoranza.

Ragionare e provvedere ad indirizzare la città verso il futuro e non facendola regredire in un neo paleolitico, riteniamo sia questione da affrontare e risolvere senza indugi, per non ritrovarci a vivere in una nuova Calcutta (con tutto il rispetto per la città indiana).

Purtroppo, in questo ameno luogo baciato dagli Dei continua da tempo l’involuzione della specie vivente.

A dispetto di quanto teorizzava il buon Darwin.

Ma chest’è!

e.

#regionelazio #politica #terracina

I commenti non sono chiusi.

Facebook