mercoledì 24 Aprile 2024,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Servizi TPL Marittimo in continuità territoriale tra e con le Isole di Ponza e Ventotene

scritto da Redazione
Servizi TPL Marittimo in continuità territoriale tra e con le Isole di Ponza e Ventotene

In ottemperanza alle prescrizioni contenute nel Reg. CEE n. 3577/1992 del 7 dicembre 2019, che sancisce il principio della libera prestazione dei servizi di trasporto marittimo all’interno degli Stati membri, e alle disposizioni attuative impartite dall’Autorità di Regolazione dei Trasporti con Delibera n. 22/2019, questa Direzione – dopo avere verificato le esigenze di servizio pubblico rappresentate dalle Amministrazioni locali competenti e dalle associazioni rappresentative degli utenti e delle categorie economiche e dopo avere riconosciuto, quali esigenze di servizio pubblico, i collegamenti marittimi di continuità territoriale specificati nella Relazione Generale allegata alla presente consultazione – intende con il presente avviso verificare l’eventuale interesse da parte delle Imprese di Navigazione a realizzare la fornitura dei servizi pubblici di collegamento marittimo, con e tra le isole pontine, in assenza di compensazione finanziaria e nel rispetto delle condizioni di esercizio previste negli atti allegati, ai sensi di quanto previsto al par. 4 della Misura 2 della Delibera ART 22/2019.

Nel questionario finalizzato alla rilevazione dell’interesse delle Imprese di Navigazione sono riportate le modalità per partecipare alla consultazione nonché l’informativa privacy e le modalità per richiedere ulteriori informazioni utili.

Si invitano le Imprese di Navigazione a volere fornire ogni ulteriore informazione disponibile, anche con riguardo alle previsioni di domanda di passeggeri e merci nel breve e medio periodo, e formulare le proprie considerazioni in ordine alla evoluzione dei volumi di traffico e dei correlati ricavi.

La consultazione avrà inizio il 07 Febbraio 2023.

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire unicamente al seguente indirizzo di posta certificata: porti_trasporto_marittimo@regione.lazio.legalmail.it

I riscontri alla consultazione, da effettuarsi tramite la compilazione del questionario di rilevazione dell’interesse, dovranno pervenire con le modalità definite nel questionario medesimo.

Il termine per la conclusione della consultazione, ai sensi della Misura 2.4. della Delibera ART 22/2019, è fissato alla data del 09 Marzo 2023.

Non saranno prese in considerazione le manifestazioni di interesse delle Imprese di navigazione pervenute oltre il termine suindicato.

I commenti non sono chiusi.

Facebook