mercoledì 19 Gennaio 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Rifiuti: commissariamento Provincia di Latina, l’intervento di Azione

scritto da Redazione
Rifiuti: commissariamento Provincia di Latina, l’intervento di Azione

Leggiamo in questi giorni del commissariamento della Provincia di Latina per l’individuazione di
una discarica ed i siti per la chiusura del ciclo dei rifiuti. Curioso, per non dire singolare, da parte di rappresentanti del partito che governa la Regione e che ha espresso chi governava la provincia e diversi comuni, affermare oggi che occorre risolvere il problema prendendo decisioni anch impopolari, dimenticando che è stato nominato un commissario proprio per la “loro” inerzia e sarà proprio lui a prendere queste decisioni impopolari. L’assemblea dei sindaci della Provincia non ha
mai trovato (o voluto trovare) alcuna intesa riguardo l’individuazione dei siti da destinare a
discarica delegando di fatto la Regione ad esercitare il proprio potere sostitutivo, esautorandoli ed
esautorandosi di fatto.

Come avevamo previsto e segnalato nei nostri molteplici interventi sul tema, nonostante le
audizioni e le esortazioni da parte dell’assessore al ciclo dei rifiuti della Regione già a maggio 2021,
la vicenda è rimasta in stand-by fino alle amministrative di ottobre per non nuocere alle stesse
consci che tali decisioni di sicuro avrebbero provocato (come provocheranno) forti proteste nei
territori che verranno coinvolti. La Regione Lazio nel frattempo, anche a seguito di una mozione
presentata da Azione in Consiglio Regionale, ha approvato con grave ritardo la legge relativa alle
autorità di gestione di ambito degli ATO senza procedere però con la loro istituzione. Azione ha
sempre stigmatizzato e rimarcato l’assoluta insussistenza della maggior parte dei comuni le cui
amministrazioni non sono state in grado di indirizzare in alcun modo la questione verso una
soluzione.

Nel momento in cui si è delineato il quadro politico, l’intero iter procedurale in Regione è ripartito
ed ora vedremo cosa deciderà il commissario. Resta il fatto che tutte le proposte di Azione fatte
negli scorsi mesi sono rimaste inascoltate, non c’è stata lungimiranza né programmazione. Non c’è
stata e non c’è una visione che vada oltre il proprio cortile e non c’è una visione a lungo termine,
c’è solo la gestione delle emergenze. Azione è per risolvere il problema dei rifiuti a monte, sia per
la provincia di Latina che per l’intera Regione, attraverso l’istituzione degli ATO, ormai non più
procrastinabile. È necessario rivedere la politica regionale prevedendo la costruzione di
termovalorizzatori di ultima generazione in alternativa alle discariche, il tutto coinvolgendo i
comitati e le associazioni delle zone interessate alla creazione di nuovi impianti o di depositi di
inerti nel controllo e nella gestione attivando e promuovendo la politica dell’economia circolare
che sta portando benefici e risvolti positivi in tanti altri territori.

Gruppi di Azione della Provincia di Latina

Latina in Azione

Fondi in Azione

Priverno in Azione

Formia in Azione

Aprilia in Azione

Terracina in Azione

I commenti non sono chiusi.

Facebook