venerdì 19 ottobre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Regione

Ξ Commenta la notizia

Regione, Abbruzzese (FI):”Su legge elettorale silenzio assordante di Zingaretti”

scritto da Redazione
Regione, Abbruzzese (FI):”Su legge elettorale silenzio assordante di Zingaretti”

“Sulla legge elettorale della Regione Lazio il silenzio di Zingaretti e compagni è diventato assordante. forse ancora non intendono che il provvedimento non è a discrezione del governo regionale ma si tratta, invece, di un obbligo a cui occorre rispondere in base alla normativa nazionale vigente. Pertanto, invito il governatore, se c’è, a battere un colpo”. Lo ha dichiarato in una nota Mario Abbruzzese, consigliere regionale del Lazio di Forza Italia e Presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali. “La mancata deliberazione del testo di riforma della legge elettorale, creerebbe un vulnus legislativo pericolosissimo, laddove la Corte Costituzionale, avvalendosi del potere sostitutivo,  potrebbe impugnare il voto e rendere nulle le elezioni del prossimo anno, con tutti i danni che potrebbero derivarne per l’economia della Regione. Quindi accertato il fatto che non approvare il testo di cui sono primo firmatario rischierebbe diinficiare il risultato della prossima consulta elettorale, la maggioranza
cosa vuole fare? Non è sfuggendo alle proprie responsabilità che si risolvono i problemi. Forse, dico forse, nel centro sinistra non c’è un’unanimità preciso su quello che si dovrà approvare in aula, ovvero: preferenza di genere, nella sua percentuale del 60% e 40%, presenza delle donne e sulle relative preferenze, abolizione del listino e divieto del terzo mandato consecutivo per il presidente della Regione Lazio. ciò non toglie che si sta perdendo del tempo prezioso, pertanto invito Zingaretti e compagni a far capire cosa vogliono fare in merito a questo delicato argomento”, ha concluso Abbruzzese.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+