domenica 11 Aprile 2021,

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Prosegue il progetto dedicato alle scuole di Acqualatina, denominato “A lezione d’acqua”

scritto da Redazione
Prosegue il progetto dedicato alle scuole di Acqualatina, denominato “A lezione d’acqua”

Il progetto di Acqualatina dedicato alle scuole prosegue con la visita dell’Istituto Comprensivo “Milani” di Terracina presso il depuratore di Sabaudia. Nei giorni scorsi, peraltro, i tecnici di Acqualatina hanno anche realizzato una lezione ludica direttamente presso la scuola, con grande soddisfazione di bambini e insegnanti.
L’Istituto, inoltre, essendo tra le prime tre scuole che, quest’anno, hanno scelto di aderire alle iniziative del Gestore, è stato premiato con una visita gratuita e guidata presso i Giardini di Ninfa, lo scorso 22 marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua. I piccoli studenti, nella stessa giornata, hanno anche visitato l’importante e affascinante impianto di produzione adiacente.
«Gli alunni e le insegnanti delle classi terze dell’Istituto “Milani” di Terracina desiderano esprimere il loro ringraziamento e gradimento sia per l ‘uscita didattica effettuata ai Giardini di Ninfa e alla struttura adiacente di Acqualatina, sia per la lezione tenuta a scuola. I bambini ne sono rimasti entusiasti e piacevolmente coinvolti» dichiarano dall’Istituto “Milani”.
Si ricorda che, per le scuole elementari, Acqualatina ha indetto, anche per quest’anno, un concorso a premi denominato “Disegna il risparmio idrico”. Ogni classe dovrà realizzare un disegno che racchiuda il concetto di risparmio idrico e inviare tutto ad Acqualatina, entro il 29 aprile, ore 17:00.
Tra tutti i disegni pervenuti verranno scelti i tre più significativi, che si aggiudicheranno un premio. Il primo disegno classificato, inoltre, verrà utilizzato da Acqualatina come immagine della campagna risparmio idrico 2016. Possono partecipare al concorso tutte le scuole elementari dell’Ato4, indipendentemente dal fatto che abbiano o meno aderito alle visite o alle lezioni in classe, nel corso dell’anno.
Le scuole che volessero aderire ma che non sono ancora in possesso del bando ufficiale, possono richiederlo direttamente alla Società, scrivendo all’indirizzo comunicazione@acqualatina.it.

Rispondi alla discussione

Facebook