sabato 13 Aprile 2024,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Notizie da via della Pisana

scritto da Redazione
Notizie da via della Pisana

FORMAZIONE: UN BEL PROGETTO ALL’ALBERGHIERO DI AMATRICE
Un progetto molto bello e particolare all’istituto alberghiero di Amatrice, dove gli allievi preparano i pasti per gli studenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria: il tutto basato su prodotti del territorio. Un altro piccolo esempio di come la Regione sostiene le eccellenze, lo sviluppo, il lavoro e il turismo
Un bel progetto all’istituto alberghiero di Amatrice, dove i ragazzi preparano i pasti per gli allievi della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, il tutto basato su prodotti del territorio. Un altro esempio della visione della Regione: puntare sulla qualità e offrire ai visitatori italiani e stranieri il meglio del Lazio anche per quanto riguarda la buona cucina, che rappresenta un fattore d’attrazione importante da cui possiamo partire.
Al via con la mensa scolastica sperimentale. La Regione investe 100mila euro su questo progetto il cui obiettivo è duplice ed è da una parte quello di integrare ed arricchire l’offerta formativa degli allievi che ogni giorno affrontano l’impegno importante e difficile del servizio di mensa scolastica per i più piccoli, e dall’altra di promuovere i prodotti locali e il km zero utilizzando materie prime di qualità del territorio di Rieti.
Quella di oggi è una giornata importante per noi e per tutta la nostra comunità – è il commento del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: quella del Comune di Amatrice è un’idea geniale che avviene in un momento storico in cui in alcuni Comuni ci sono dei sindaci che hanno introdotto costi senza i quali i bambini non mangiano. Se lo paragoniamo a ciò che succede qui, allora capiamo il livello dell’innovazione di cui stiamo parlando” – ha detto ancora Zingaretti.
L’idea che abbiamo raccolto era un’idea brillante, perché  coerente con una serie di temi che a noi stanno a cuore: dal ciclo dei rifiuti alla valorizzazione delle comunità locali, dalla scuola al sociale – lo ha detto il vicepresidente  e assessore alla Formazione, Ricerca, Scuola e università, Massimiliano Smeriglio, che ha aggiunto: spesso ci capita di assistere a processi formativi che sono autoreferenziali ma qui non è così, e continuiamo a investire sia in maniera ordinaria che straordinaria”.


POGGIO MOIANO: INAUGURATA UNA NUOVA, GRANDE E MODERNA PISCINA PUBBLICA
La piscina comunale di Poggio Moiano è uno dei 139 interventi di efficientamento energetico su edifici pubblici finanziati dalla Regione attraverso le risorse europee. Scuole, centri sociali, aree verdi e impianti sportivi pubblici di tutto il Lazio rinascono più sostenibili, sia per l’ambiente che per le casse pubbliche
Inaugurata a Poggio Moiano, in provincia di Rieti, la nuova piscina comunale innovativa e ecosostenibile: si tratta di uno dei 139 interventi di efficientamento energetico su edifici pubblici finanziati dalla Regione grazie alle risorse europee. Questo significa che scuole, centri sociali, aree verdi, impianti sportivi pubblici di tutto il Lazio rinascono più sostenibili, sia per l’ambiente che per le casse pubbliche. 122 interventi di efficientamento già conclusi.
Un esempio di utilizzo intelligente delle risorse e delle nuove tecnologie. L’intervento finanziato a Poggio Moiano è un luogo destinato allo sport all’avanguardia con un impianto fotovoltaico di ultimissima generazione che consentirà all’amministrazione comunale di risparmiare 25mila euro l’anno e, insieme, di ridurre di 45,5 tonnellate l’anno le emissioni di co2.
Nei momenti di crisi finanziaria ed economica troppo spesso la politica si dimentica le piccole ma importanti cose per i cittadini, forse perché interessano soggetti deboli, come i bambini, e se ne approfitta – lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: per questo abbiamo messo in campo bandi europei che ci hanno permesso di fare microinterventi come questo e che raccontano che stiamo facendo di tutto per cambiare. Stiamo dando dei  segnali e vogliamo dimostrarlo”.


SANITÀ: NOMINATO IL COMMISSARIO DELLA ASL 3 -EX ROMA D
Il dottor Giuseppe Legato, manager di grande esperienza attualmente alla guida della Asl 1 di Perugia come Direttore generale, ha accettato la nomina di commissario della Asl 3 in sostituzione del ex direttore Vincenzo Panella, oggi Direttore del servizio sanitario regionale
Scelto nella short list il nominativo del Commissario che guiderà nei prossimi mesi la Asl 3 (ex Roma D) in sostituzione del ex direttore Vincenzo Panella, oggi Direttore del servizio sanitario regionale. Si tratta del dottor Giuseppe Legato, manager di grande esperienza attualmente alla guida della Asl 1 di Perugia come Direttore generale. Il dottor Legato oltre che in Umbria  ha lavorato anche nel Lazio: per circa un anno (2005/2006) è stato infatti Direttore amministrativo del S. Camillo Forlanini. Legato ha accettato la nomina e nei prossimi giorni lascerà la guida della la Asl 1 di Perugia per assumere il nuovo incarico.

Rispondi alla discussione

Facebook