sabato 22 Giugno 2024,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Legge Stabilità: no slittamento città metropolitane

scritto da Redazione
Legge Stabilità: no slittamento città metropolitane

Scongiurare lo slittamento dell’attuazione delle Città Metropolitane: è quanto chiedono il presidente dell’Anci, Graziano Delrio, e il Coordinatore delle Città metropolitane dell’Associazione e Sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, che hanno inviato oggi al presidente del Consiglio Mario Monti un appello urgente affinché sia eliminato, nel testo della Legge di stabilità che verrà presentato in Aula al Senato, l’emendamento approvato oggi in Commissione che sospende sino al 31 dicembre 2013 l’attuazione del corredo normativo relativo all’istituzione delle Città metropolitane.  L’appello, ricorda l’Associazione dei Comuni, è stato sottoscritto anche dai sindaci di Roma, Gianni Alemanno, di Genova, Marco Doria, di Bari, Michele Emiliano, di Napoli, Luigi De Magistris, di Torino, Piero Fassino, di Bologna, Virginio Merola, di Milano, Giuliano Pisapia e di Firenze, Matteo Renzi Dopo aver ricordato al presidente Monti che il traguardo dell’istituzione delle Città metropolitane “é stato raggiunto in seguito a un proficuo lavoro svolto insieme al suo governo e sulla base di un suo autorevole e chiaro impulso“, Delrio, Orsoni e gli altri Sindaci sottolineano che “appare pertanto sorprendente che si sospenda un percorso di attuazione già da tempo avviato che contiene elementi di strutturale e profonda innovazione istituzionale, nonché di necessaria semplificazione amministrativa di cui il Paese ha assoluto bisogno“. Da qui la richiesta di “eliminare tale previsione nel testo che verrà presentato per la votazione finale in Aula al Senato, dando compimento a quanto già voluto dal Governo e in coerenza con il parere negativo sulla sospensione dato dallo stesso Governo in Commissione questa mattina“.

Rispondi alla discussione

Facebook