domenica 21 luglio 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Latina, Giunta Coletta: l’addio dell’assessore Caprì

scritto da Redazione
Latina, Giunta Coletta: l’addio dell’assessore Caprì

L’assessore alle attività produttive e alle società partecipate, Giulia Caprì ha rassegnato le dimissioni, rimettendo il mandato nelle mani del sindaco, Damiano Coletta. Era appena un anno che Caprì si era insediata:era fine giugno 2018.Allora entrarono altri due assessori, Gianmarco Proietti e Silvio Di Francia,che furono scelti per sostituire Felice Costanti, Giulio Capirci e Antonella Di Muro.”Dodici mesi in servizio e appena il tempo di prendere in mano il settore, godendo della piena fiducia del sindaco, un periodo di tempo che l’accomuna ad un altro addio dalla Latina Bene Comune della prima ora, quello dell’ex assessore Antonio Costanzo. Anche Giulia Caprì veniva dall’interno di Lbc, di cui è stata membro del comitato scientifico”.(Fonte Latina Oggi M. Vicinanza)
Dunque ora si complica tutto per il sindaco Coletta, perché Giulia Caprì aveva ereditato, dall’assessore Lessio,l’azienda ABC,che ora resta orfana, senza assessore e senza controllore, perché il dirigente Vicaro è passato al patrimonio.
Queste dimissioni dimostrano comunque che LBC non riesce più ad essere al passo con la città. Sembrava facile applicare la “rinascita civile” alle cose amministrative. Ma governare logora,specialmente quando non si conosce la macchina amministrativa.
Una giunta che continua a mostrarsi inadeguata, ci sottolinea Nicoletta Zuliani, consigliere d’opposizione del gruppo PD,che fa anche una previsione, “Coletta non si ricandiderà”.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+