domenica 11 Aprile 2021,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Latina. Furto di cavi elettrici presso l’impianto di produzione “Fiumicello”: ripristinato il funzionamento dell’impianto mediante gruppi elettrogeni.

scritto da Redazione
Latina. Furto di cavi elettrici presso l’impianto di produzione “Fiumicello”: ripristinato il funzionamento dell’impianto mediante gruppi elettrogeni.

Facendo riferimento al comunicato, inviato nella mattinata di oggi, relativo all’interruzione del flusso idrico nei Comuni di Priverno, Prossedi, Villa Santo Stefano, Maenza, Roccagorga e Roccasecca dei Volsci dovuta a un furto di cavi elettrici presso l’impianto di produzione “Fiumicello”, Acqualatina rende noto che l’impianto è attualmente funzionante.
I tecnici del Gestore, infatti, al lavoro sin dalle prime ore di oggi, sono riusciti a riavviare la centrale di produzione grazie all’attivazione di gruppi elettrogeni temporanei, in attesa della soluzione definitiva, che prevede l’installazione di nuovi cavi elettrici, in programma per domani.
Si conferma, ad ogni modo, la presenza di mezzi sostitutivi attivi fino alle ore 21:00, così come comunicato precedentemente:

  • Per il Comune di Priverno verrà posizionata un’autobotte nei pressi di Porta Romana.
  • Per il Comune di Roccagorga verrà posizionata un’autobotte in Piazza VI gennaio.
  • Per il Comune di Maenza verrà posizionata un’autobotte in Piazza Santa Reparata.
  • Per il Comune di Prossedi verrà posizionato un serbatoio Piazza Umberto I.
  • Per il Comune di Roccasecca dei Volsci verrà posizionato un serbatoi Piazza Umberto I.

Sarà cura della Società fornire prontamente informazioni in merito all’evolversi degli eventi.

Rispondi alla discussione

Facebook