lunedì 17 Giugno 2024,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Il sabato nel villaggio terracinese. “Spigolature dolorose … per i cittadini”

scritto da Redazione
Il sabato nel villaggio terracinese.  “Spigolature dolorose … per i cittadini”

.Il nostro Comune ha messo a disposizione della Polizia Locale un mezzo a trazione elettrica.

Giusto, siamo una città a vocazione turistica ed è cosa importante.

Poi vado a leggere il capitolato d’appalto sulla racconta dei rifiuti e scopro che i mezzi che potrà usare la ditta che vincerà la commessa possono essere vecchi anche di 9 anni, partendo dalla data del bando (2023).

Quindi con un rapido calcolo: 2023 meno 9 anni il parco mezzi utilizzabile potrà essere stato immatricolato nel 2014.

Il contratto, ammesso che durerà come quello attuale, tra 9 anni Terracina potrà avere per strada mezzi con circa 18 anni di vita.

Sempre perché siamo città a “vocazione turistica”, possiamo aggiungere anche il servizio previsto per la pulizia del litorale a mezzo dei “soffioni a scoppio” che oltre ad un rumore infernale producono polveri sottili.

Ricordando anche che i mezzi con diversi anni di attività hanno procurato problemi ambientali importanti, come lo sversamento del percolato per le vie del quartiere Calcatore, nei parcheggi del mercato settimanale, dell’ospedale e dello stesso centro delle Morelle, con intervento del Nipaf che ha obbligato la ditta appaltante al rifacimento di parte della pavimentazione compromessa dal percolato.

Però, abbiamo la Bandiera Blu, che garantisce la piena vivibilità della città … a vocazione turistica.

Nessuno, nel frattempo, pensa alle dimissioni. Sarà Perchè!

Vittorio Marzullo

Ex consigliere comunale

I commenti non sono chiusi.

Facebook