sabato 13 Aprile 2024,

News

Ξ Commenta la notizia

Il Golfo di Gaeta “Ripudia la Guerra”: costituito comitato referendario locale

scritto da Redazione
Il Golfo di Gaeta “Ripudia la Guerra”: costituito comitato referendario locale

Pure a Gaeta si è costituito il comitato “Ripudia la Guerra”, promotore locale del Referendum nazionale contro la guerra e contro l’invio di armi ai Paesi coinvolti in conflitti.

La guerra in Ucraina è già costata all’Italia 10 miliardi di euro, soldi che si potevano stanziare per ben altro. Ora pure fondi del PNRR saranno impiegati per armamenti, mentre tributi, costo della vita e insicurezza sociale aumentano. L’invio delle armi a discapito delle soluzioni diplomatiche finora ha solo alimentato lo scontro bellico.

Nonostante la martellante propaganda interventista, la larga maggioranza degli italiani rimane contraria ma i nostri governanti non recepiscono questo sentimento popolare. Siamo ormai vicini alla escalation nucleare, dobbiamo interrompere i crescenti rischi globali. Per tornare protagonisti i cittadini possono firmare e far firmare per questo referendum che è finalizzato alla modifica della competenza tra Governo e Parlamento sul tema dell’invio delle armi, in rispetto della nostra Costituzione.

Si può firmare per il Referendum in tre modi diversi:

  1. online su piattaforma certificata, referendumripudialaguerra.it/firma-online/(per i possessori di SPID o con altro sistema offerto dalla piattaforma).

  2. sottoscrivendo presso Municipi dei Comuni capoluogo di provincia o in quelli dove si siano costituiti comitati locali autorizzati, solo per chi è residente negli stessi. A Gaeta basta recarsi all’Ufficio elettorale negli orari per il pubblico (lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17).

  3. sottoscrivendo presso i punti di raccolta organizzati dai Comitati “Ripudia la Guerra” in via di composizione su tutto il territorio nazionale.

Nell’appellarci ai cittadini per mobilitarsi in tal senso, il Comitato “Ripudia la Guerra” di Gaeta invita chi è interessato a costituire comitati promotori nelle città limitrofe del Golfo a contattare il suo responsabile locale per informazioni, Benedetto Crocco (benedettocrocco@yahoo.it). Si cercano inoltre più avvocati disponibili per l’autenticazione delle firme durante i banchetti di raccolta, i quali possono esercitare tale funzione nel territorio di competenza del loro foro.

Il Comitato “Ripudia la Guerra” di Gaeta si riunirà Martedì prossimo in via Indipendenza 206 alle ore 17,30. I cittadini sono invitati a partecipare per decidere assieme il prossimo da farsi.

COMITATO “RIPUDIA LA GUERRA” di Gaeta.

I commenti non sono chiusi.

Facebook