domenica 03 Marzo 2024,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Lotta all’abbandono indiscriminato dei rifiuti

scritto da Redazione
Fondi. Lotta all’abbandono indiscriminato dei rifiuti

In questi giorni sono intensificati i controlli ambientali ad opera della Polizia Locale di Fondi per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.
«Sono già molte le sanzioni – rende noto il Comandante PL Giuseppe Acquaro elevate a carico di cittadini e di non residenti, i quali sono stati colti nell’atto di conferire rifiuti nel territorio comunale pur non avendo domicilio a Fondi. In modo particolare siamo di fronte ad un fenomeno di migrazione dei rifiuti, che si registra soprattutto nella fascia mattutina e serale nelle aree di confine con tutti i Comuni limitrofi che hanno già avviato il sistema di raccolta differenziata. Si tratta infatti di non residenti che non conferiscono nelle proprie città per sottrarsi alle procedure di raccolta differenziata imposte dai rispettivi Comuni e scelgono la scorciatoia dell’abbandono irregolare nei cassonetti del nostro Comune. Questo fenomeno incivile è causa di degrado ed è anche economicamente pregiudizievole poiché determina un aumento dei costi per i cittadini fondani».
«Abbiamo chiesto alla Polizia Locale di monitorare attentamente il territorio con ancora maggiore incisività – affermano il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’Assessore all’Ambiente Silvio Pietricolaa seguito di tantissime segnalazioni di cittadini che, vivendo nelle zone periferiche, hanno notato l’aumentare di episodi di abbandono irregolare di rifiuti. Al fine di potenziare l’attività di controllo è stata formulata richiesta di supporto a tutte le Forze di Polizia, perché congiuntamente si possano prevedere servizi specifici al fine di arginare tale deprecabile fenomeno. Stiamo inoltre valutando in via sperimentale l’installazione di sistemi di videosorveglianza per monitorare i siti interessati e individuare i responsabili. Ringraziamo i cittadini che hanno voluto farci pervenire le loro segnalazioni e cogliamo l’occasione per invitare tutti i residenti a contattare la Polizia Locale per comunicare altri casi di conferimento illecito, così contribuendo a tutelare il nostro territorio. Ricordiamo inoltre alla cittadinanza che da anni l’Amministrazione comunale mette a disposizione un servizio per il ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti presso le abitazioni. Telefonando ai numeri 0771.523714 e 800.086580, attivi dalle ore 8.00 alle 13.00, è infatti possibile concordare il ritiro a domicilio».

Rispondi alla discussione

Facebook