domenica 03 Marzo 2024,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Fondi in Azione: il ponte di Colle Troiano? Pericolo costante.

scritto da Redazione
Fondi in Azione: il ponte di Colle Troiano? Pericolo costante.
Dopo le dichiarazioni del sindaco Maschietto del 29 Settembre, che dichiarava che i fondi erano disponibili e che presto sarebbero iniziati i lavori, e le rassicurazioni dell’assessore Ciccarelli, che rispondeva a un’interrogazione sui tempi di messa in sicurezza e ricostruzione del Ponte di Colle Troiano promettendo che entro ottobre la procedura si sarebbe attivata, noi di Fondi in Azione ci aspettavamo la conclusione dell’attesa. Tuttavia, come nell’opera di Samuel Beckett, ci ritroviamo in un’attesa continua, ‘aspettando Godot’, ovvero la riparazione di un ponte la cui conclusione sembra sempre imminente, ma senza dettagli concreti.
Questo ci porta a interrogarci sulla veridicità delle dichiarazioni pubbliche del sindaco e dell’assessore ai lavori pubblici Ciccarelli, mentre il ponte si trova in condizioni che definire pericolose è un eufemismo.
Ci chiediamo perché, se l’opera è dichiarata finanziata dall’amministrazione comunale, non si hanno nemmeno notizie. Noi di Fondi in Azione, dopo aver visitato il ponte, abbiamo rilevato una situazione di pericolo, con ferri arrugginiti che sporgono da un cemento ormai degradato, segnalato solo da una rete arancione.
Interroghiamo l’assessore Ciccarelli: ha personalmente verificato lo stato del ponte? Se sì, quali soluzioni propone per prevenire eventuali danni ai cittadini? E quando inizierà effettivamente la procedura di messa in sicurezza? Quali misure intende adottare per salvaguardare chi attraversa il ponte in attesa dell’inizio dei lavori?
Questa richiesta non proviene solo da Fondi in Azione, ma anche dai cittadini di Fondi, in particolare quelli della contrada di San Magno. Desideriamo risposte chiare, concrete e tempi di risoluzione certi, per il bene di tutti i cittadini.

I commenti non sono chiusi.

Facebook