martedì 21 Maggio 2024,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Farmacap – Di Stefano (Udc-Fi): “Troppe incertezze sul piano di risanamento, Gualtieri fornisca risposte concrete”

scritto da Redazione
Farmacap – Di Stefano (Udc-Fi): “Troppe incertezze sul piano di risanamento, Gualtieri fornisca risposte concrete”

“Il 29 marzo scorso sono state approvate in Assemblea Capitolina le linee guida finalizzate alla stipula del Contratto di Servizio tra Roma Capitale e l’Azienda Farmasociosanitaria capitolina Farmacap per il triennio 2023-2025, ma nonostante a parole la Giunta Gualtieri si stia attivando per risanare e rilanciare l’azienda, dubbi e incertezze sul prossimo futuro continuano a prevalere” dichiara in un comunicato Marco Di Stefano, capogruppo Udc-Forza Italia in Campidoglio. “Nulla si sa del bando per la fornitura di farmaci che avrebbe dovuto seguire il rifinanziamento societario” prosegue il consigliere, “per non parlare del parco informatico decisamente obsoleto a disposizione delle farmacie comunali, che andrebbe rinnovato, ma anche in questo caso non risulta nessun bando emanato”. “Altro problema” incalza Di Stefano “è il mancato rimborso dei buoni pasto arretrati agli ex dipendenti: Farmacap ha annunciato il suo impegno al riguardo, ma al momento queste sono solo parole”. “Restano irrisolti” continua il capogruppo di opposizione “i problemi legati all’individuazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, e quelli riguardanti l’organizzazione dei turni lavorativi in vista delle prossime ferie estive, considerata la grave carenza di personale e tenendo conto del fatto che numerosi dipendenti vantano molti giorni di ferie arretrate; inoltre non si comprende per quale motivo sia stato emesso da Farmacap un nuovo bando per l’assunzione di farmacisti quasi identico a quello pubblicato appena due mesi fa, e perché la dirigenza dell’azienda stia procedendo sui trasferimenti di personale in modo unilaterale, senza preoccuparsi di cercare un accordo con i sindacati che rappresentano i lavoratori”.

“Su tutte queste situazioni, nell’intento di fare chiarezza sulla gestione di un’azienda strategica per i servizi di tipo socio-assistenziale che offre nelle aree più disagiate della nostra città in aggiunta alla dispensazione di farmaci, ho presentato un’interrogazione urgente” spiega Di Stefano. Che conclude: “Il Sindaco e la Giunta forniscano al più presto risposte esaurienti, attivandosi per rendere effettivo e concreto il rilancio di Farmacap”.

I commenti non sono chiusi.

Facebook