sabato 13 Aprile 2024,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Elezioni a Terracina. Civici e centrosinistra presentano Di Sauro

scritto da Redazione
Elezioni a Terracina. Civici e centrosinistra presentano Di Sauro

Si è tenuta la presentazione della coalizione tra la lista civica TERRACINA RINASCE, il MOVIMENTO 5 STELLE, il PARTITO DEMOCRATICO e del candidato Sindaco Fabrizio Di Sauro in vista delle elezioni amministrative del 14 e 15 maggio a Terracina.

“Come luogo dell’incontro è stato scelto il locale della ex libreria Bookcart in Via Annunziata, come gesto simbolico verso una città in cui le librerie non debbano più essere chiuse, e come viatico per la riapertura della Biblioteca comunale chiusa ormai da troppi anni per colpevole disinteresse.

Dopo il racconto della genesi dell’alleanza da parte dei rappresentanti dei tre soggetti politici Antonio Angelo D’Ettorre per la lista civica TERRACINA RINASCE, Gaia Pernarella per il MOVIMENTO 5 STELLE e Pierpaolo Chiumera per il PARTITO DEMOCRATICO, è intervenuto DI SAURO.

Questi, sulla scia dello slogan “La città del possibile” ha incentrato il suo ragionamento sull’inversione di rotta in città attraverso la rivalutazione dell’identità culturale di Terracina. La cultura, quindi, come parte essenziale su cui ricostruire innanzitutto il sentimento di unione e partecipazione di una collettività sfibrata, sfiduciata da troppi anni di malgoverno.

L’indicazione del candidato Sindaco in tal senso poggia le fondamenta sulle sue esperienze professionali come promotore dello sviluppo locale all’interno delle comunità dei monti Lepini, in cui tale approccio ha dato negli anni apprezzati risultati culturali, sociali ed economici.

Fabrizio Di Sauro ha elogiato la novità assoluta del fronte unito delle tre forze che hanno dato luogo alla coalizione, che lavorerà per il cambiamento politico e sociale della città. Ha poi rimarcato la decisione delle tre componenti la coalizione di scegliere come guida un candidato Sindaco proveniente dalla società civile di cui lui è espressione, compiendo un atto di altruismo rispetto all’alternativa di premiare la classe dirigente interna.

Egli ha poi indicato come primo obiettivo quello di sollecitare una inversione rispetto all’astensionismo dilagante provocato dalla cultura della destra, che ha privilegiato in questi anni il privato rispetto all’interesse collettivo e al bene pubblico, determinando così uno scollamento vistoso delle persone dalla politica.

Invertire tale tendenza, ha aggiunto infine Fabrizio Di Sauro, sarà possibile veicolando il concetto di abbandono della competizione sfrenata tra i singoli, per virare verso la costruzione di una collettività che privilegi la collaborazione come atto distintivo di una città come Terracina che finalmente rialza la testa, e lo fa con un atteggiamento di corale partecipazione.

Una dichiarazione d’intenti che fa presagire una campagna elettorale spumeggiante”.

Così, in una nota, il Comitato elettorale del Candidato Sindaco Fabrizio Di Sauro.

 

Da Latina Tu del 4.4.2023

I commenti non sono chiusi.

Facebook