sabato 18 Maggio 2024,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Abolizione delle province, la regione Sicilia ha violato la Carta

scritto da Redazione
Abolizione delle province, la regione Sicilia ha violato la Carta

La regione Sicilia ha violato la Carta europea della democrazia locale approvando la soppressione delle provincie. Lo afferma Emilio Verrengia, vicepresidente della provincia di Catanzaro e vicepresidente del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa, riunito in sessione plenaria a Strasburgo.
Questa decisione – spiega Verrengia – è stata presa senza aver prima consultato questi enti, nelle associazioni di cui fanno parte i cittadini, e questo costituisce una violazione di uno dei capisaldi della Carta europea della democrazia locale“. La Carta, dice Verrengia, stabilisce che non si possa procedere a riorganizzazioni o modifiche dell’assetto degli enti locali senza una consultazione preventiva.
Mi auguro che il nuovo governo non voglia proseguire su questa strada e imbocchi invece quella indicata dal Congresso dei poteri locali e regionali nel rapporto approvato ieri sulla democrazia locale e regionale in Italia” ha concluso Verrengia. Lo scorso ottobre il Congresso ha votato, quasi all’unanimità, un rapporto dello stesso Verrengia contro l’abolizione delle provincie e degli altri enti locali nei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa.

Rispondi alla discussione

Facebook