mercoledì 12 Maggio 2021,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Fondi – Dimensionamento scolastico, l’amministrazione comunale respinge la demagogia dell’opposizione

scritto da Redazione
Fondi – Dimensionamento scolastico, l’amministrazione comunale respinge la demagogia dell’opposizione

L’Amministrazione comunale respinge con decisione la demagogia profusa a piene mani dalla minoranza consiliare in un comunicato stampa relativamente alla Commissione Scuola e Cultura convocata in data 5 Novembre u.s.
Non corrisponde al vero che la seduta della predetta Commissione non ha potuto svolgersi per la mancanza del numero legale, poiché risultava presente un numero sufficiente di Commissari per dare il via ai lavori. La seduta non ha avuto luogo per la decisione strumentale dei Commissari di minoranza di non prendervi parte.
L’interesse fattivo dell’Amministrazione comunale sul tema del dimensionamento scolastico è dimostrato dal fatto che in data odierna i lavori si svolgeranno regolarmente – come peraltro previsto – in seconda convocazione (sempre che questa volta i Commissari di minoranza siano disponibili a prendervi parte…).
Nel merito della questione si precisa ciò che sarebbe stato illustrato nel corso della Commissione già nella giornata di ieri, ovvero che il Piano di Dimensionamento della Rete Scolastica Provinciale 2013/14 approvato dalla Provincia di Latina non soddisfa affatto l’Amministrazione comunale di Fondi. Ragion per cui in data 22 Ottobre u.s. il Sindaco Salvatore De Meo ha provveduto ad inoltrare formale richiesta all’Amministrazione provinciale di aprire un ulteriore confronto preliminare per poter nuovamente valutare la proposta elaborata dal Comune di Fondi nella parte riferita alle Scuole Primarie, con la conferma di un 4° Istituto comprensivo nel quale sia riorganizzato anche l’I.C. “Buonarroti” di Sperlonga e, in alternativa, prendere in esame anche ulteriori ipotesi purché funzionali al territorio.
A seguito di tale missiva è stato convocato presso l’Ufficio Scolastico provinciale di Latina un incontro rivolto ai Comuni di Fondi, Sperlonga, Lenola e Monte San Biagio, al quale hanno partecipato anche i Dirigenti della Scuola Primaria di Fondi, cui ha fatto seguito una riunione a Fondi con i medesimi soggetti interessati. Ad entrambi gli incontri era presente anche il Dirigente scolastico  Maria Civita Paparello, la quale pertanto è ben al corrente sia della lettera inviata dal Comune di Fondi all’Amministrazione provinciale che delle posizioni dell’Amministrazione comunale, ampiamente ribadite nel corso di entrambe le occasioni sia dal Sindaco Salvatore De Meo che dall’Assessore alle Politiche della Scuola Lucio Biasillo.
Si informa infine che in data 31 Ottobre u.s. il Sindaco De Meo ha inviato alla Direzione Regionale Istruzione una nota per rappresentare i contenuti della proposta espressa dal Comune di Fondi e le motivazioni a supporto della stessa.
Sulla base delle posizioni esposte in tali circostanze ed occasioni, in merito al Piano di Dimensionamento del prossimo Anno scolastico si attende ora una nuova e – ci si augura – condivisa proposta da parte dell’Amministrazione provinciale.

Rispondi alla discussione

Facebook