sabato 13 Agosto 2022,

Politica

Ξ Commenta la notizia

ULERI, PRC-Se Roma: ATER, un nuovo direttore generale per dismettere il patrimonio ERP?  

scritto da Redazione
ULERI, PRC-Se Roma: ATER, un nuovo direttore generale per dismettere il patrimonio ERP?  
ATER è un’azienda pubblica controllata dalla Regione Lazio, la cui finalità è la gestione del patrimonio immobiliare; in buona parte destinato a soddisfare le esigenze abitative delle persone con basso reddito.

Per questo motivo riteniamo che gli amministratori e dirigenti apicali di ATER dovrebbero avere una formazione specifica insieme all’attitudine ed “abitudine” a trattare una materia che coinvolge interessi e diritti primari delle persone.

La scelta di ATER di designare un Direttore Generale certamente con un valente profilo professionale, ma di esperto di energia nucleare ed innovazione digitale, a nostro parere conferma la nostra ipotesi che la Regione Lazio e le amministrazioni ATER vogliano gradualmente dismettere la funzione di gestori del patrimonio ERP. Oltre alla nomina succitata, l’ipotesi viene suffragata dalla scelta di alienare buona parte del patrimonio destinato a case popolari e privilegiare l’housign sociale.

“Ricordiamo ad ATER, – afferma Tiziana Uleri, della segreteria PRC-Se Roma, – al suo nuovo Direttore Generale ed alla Regione Lazio  che le Organizzazioni Internazionali hanno definito “diritto umano” il diritto all’abitare e pertanto riteniamo, non solo che il patrimonio Erp deve restare tale ma vada implementato ed accresciuto”. E’ necessario soddisfare il crescente bisogno abitativo senza aumentare il consumo di suolo.

Dovrà essere onere delle Amministrazioni ATER chiedere alle istituzioni competenti di procedere ad acquisire al patrimonio Erp gli stabili pubblici liberi e vuoti per destinarli ad abitazioni ed ottenere gli stanziamenti di denaro per la loro manutenzione e riqualificazione.

I commenti non sono chiusi.

Facebook