sabato 13 Agosto 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Terracina. Subiaco (Europa Verde) è uno dei tre eletti del Lazio nel Consiglio Federale Nazionale

scritto da Redazione
Terracina. Subiaco (Europa Verde) è uno dei tre  eletti del Lazio nel Consiglio Federale Nazionale

Lo scorso 29 e 30 gennaio è stata convocata l’Assemblea regionale del Lazio per il rinnovo delle cariche statutarie dei Co-Portavoce, dell’esecutivo regionale e dei Consiglieri Federali nazionali per la spettante quota regionale, ovvero tre Consiglieri, in base alla norma transitoria dello statuto approvata a Chianciano il 10 e 11 luglio 2021 e viste le delibere della Direzione nazionale del 15 luglio 2021 e successive.

Gabriele Subiaco, co-portavoce di Europa Verde Terracina, è uno dei tre eletti del Lazio al Consiglio Federale nazionale, organismo politico statutario, con due co-Presidenti eletti, che definisce la linea politica di Europa Verde-Verdi, stabilisce il Codice etico e di condotta, definisce le modalità per la costituzione, il funzionamento e la consultazione dei Forum nazionali tematici, contiene la rappresentanza dei parlamentari, consiglieri/e regionali e i/le portavoce regionali di Europa Verde, approva il bilancio consuntivo, stabilisce le modalità di elezione degli organi a tutti i livelli, fissando la quota delle risorse economiche da attribuire alle articolazioni territoriali e stabilisce i criteri delle candidature nelle liste elettorali a livello locale, regionale, nazionale.

Innanzitutto ringrazio per la fiducia mostrata nei miei confronti dai Co-Presidenti del Consiglio Federale Nazionale EV Fiorella Zabatta e Marco Boato, dai Co-Portavoce nazionali EV Eleonora Evi e Angelo Bonelli, e dai Co-Portavoce Regionali del Lazio EV Simona Saraceno e Filiberto Zaratti, con i quali abbiamo intessuto un ottimo e proficuo rapporto fin dalla nascita di Europa Verde Terracina nel febbraio del 2020, e ringrazio tutti i partecipanti dell’Assemblea regionale che mi hanno eletto. Ma voglio esprimere con affetto anche il mio grazie e la mia riconoscenza a tutti gli iscritti di Europa Verde Terracina che in questi due anni mi hanno sostenuto ed incoraggiato, e che stanno crescendo, dando forza all’azione politica che il nostro partito ha dimostrato di saper mettere in campo nella nostra città e che hanno partecipato numerosi alla scorsa Assemblea regionale contribuendo alla mia elezione. Essere stato eletto nel Consiglio Federale nazionale insieme al Consigliere Regionale Marco Cacciatore, Presidente della Commissione Urbanistica Regionale e alla Consigliera Comunale di Genzano Marta Bevilacqua, recentemente candidata Consigliera alla Città metropolitana di Roma, mi onora e mi stimola a continuare nel mio impegno per far crescere a livello nazionale, regionale e locale una forza ecologista solida competente aperta e non ideologica e mi rafforza nelle nostre battaglie cittadine per riportare legalità, lavoro e giustizia sociale, rispetto per l’ambiente e per i cittadini ma anche sviluppo economico, innovazione ed una prospettiva di futuro per i giovani di Terracina. Da questo punto di vista, grande è la mia attenzione alle opportunità offerte dai fondi europei e dal PNRR che anche un Comune come il nostro deve saper cogliere organizzandosi e lavorando per poter garantire risorse economiche essenziali per lo sviluppo futuro del nostro territorio e per migliorare la qualità della vita dei cittadini e dei turisti. La nostra città sta invece purtroppo vivendo da qualche tempo un periodo molto complesso e difficile a causa di vicende giudiziarie importanti che hanno riguardato anche la politica ed il funzionamento della macchina amministrativa, con indagini, sequestri, processi e arresti che hanno avuto un impatto lacerante sulla nostra comunità. Europa Verde Terracina, fin dalla sua nascita, ha posto al centro della sua azione politica il tema della legalità testimoniando con azioni concrete e visibili che un’altra politica è possibile in questa città, una politica fatta di valori praticati, di assunzione di responsabilità, di competenza effettiva, di rispetto dei cittadini e di spirito di servizio. Questo è quello in cui crediamo fermamente e questo è quello che i cittadini di Terracina meritano e dovrebbero pretendere da chi li governa.” dichiara Gabriele Subiaco, co-portavoce di Europa Verde Terracina e Consigliere Federale Nazionale di Europa Verde nazionale.

I commenti non sono chiusi.

Facebook