venerdì 16 Aprile 2021,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Terracina. Pulizia dei terreni non edificabili, in vigore l’ordinanza del sindaco Procaccini

scritto da Redazione
Terracina. Pulizia dei terreni non edificabili, in vigore l’ordinanza del sindaco Procaccini

Per una rigorosa prevenzione e per fronteggiare al meglio le eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni d’incendio, il sindaco Nicola Procaccini ha emanato un’ordinanza che intima a tutti i proprietari di lotti inedificabili posti all’interno del territorio comunale di provvedere immediatamente o comunque nel termine massimo di 7 giorni alla loro pulizia.
“Ritengo l’ordinanza un giusto e necessario provvedimento – afferma Nicola Procaccini – perché tutti dobbiamo avere a cuore la pulizia e l’igiene del nostro territorio.
Non è possibile, infatti, girare per la città, ma anche per le zone periferiche di essa, e vedere terreni lasciati allo stato brado, connotati spesso da una tropicale vegetazione spontanea, che può far scaturire in caso d’incendio sicuri danni a persone, fauna, flora.
Devo far rilevare ai cittadini che l’ordinanza emessa non solo fa obbligo ai conduttori di terreni e delle aree libere di provvedere alla loro pulizia, ma fa anche divieto assoluto di accendere fuochi per l’eventuale eliminazione delle sterpaglie, oltre il divieto a smaltire il materiale di risulta dello sfalcio di erba o della potatura di piante in maniera non conforme alla normativa vigente.
Sono sicuro che questo mio appello venga recepito e messo in pratica con celerità da parte dei cittadini interessati”.
Ai trasgressori il Comune provvederà d’ufficio alla pulizia dei lotti caricando la spesa occorrente ai legittimi proprietari, salva e impregiudicata l’applicazione delle sanzioni di legge.

Rispondi alla discussione

Facebook