mercoledì 28 Settembre 2022,

Interventi

Ξ Commenta la notizia

Terracina. Fratelli d’Italia, record di voti

scritto da Redazione
Terracina. Fratelli d’Italia, record di voti

Il giovane partito di Giorgia Meloni fallisce il raggiungimento del quorum a livello nazionale, attestandosi interno al 3.7, ma riceve ottime notizie dalla provincia di Latina e in particolar modo da Terracina, dove supera la doppia cifra ( e fa registrare la migliore percentuale d’Italia) e si issa al quarto posto nelle preferenze degli elettori, subito dopo Pd, Forza Italia e Movimento cinque stelle.
«Il 12 % raggiunto a Terracina è un risultato storico e, al tempo stesso straordinario – commenta il coordinatore cittadino Gavino De Gregorio. Il lavoro di squadra fatto in città è testimoniato dalle tantissime preferenze ottenute nel nostro territorio da Meloni e Maietta, candidati su cui l’intera pattuglia locale di Fratelli d’Italia – An si è spesa in questa intensa campagna elettorale».
Fratelli d’Italia ottiene il successo maggiore in termini di voti proprio nella città del sindaco Proccaccini, da sempre fiero sostenitore della Meloni. «Il nostro obiettivo era ed è quello di riaccendere la fiamma spenta dalle sciagurate scelte di Gianfranco Fini – prosegue De Gregorio. Solo ritrovando l’unità e la voglia di fare politica come strumento di servizio per la propria gente si può rinascere».
La frammentazione del centrodestra in provincia scalfisce ma non intacca il risultato del partito di destra, che ribadisce la necessità di un’ unione di tutte le forze moderate della provincia, ma rifiuta l’impostazione odierna del centrodestra pontino «Il dimezzamento di voti di Forza Italia non può piacerci, e le divisioni all’interno della nostra coalizione finiscono per favorire solo i nostri rivali. Poi la stoccata finale: «Sarebbe ora di ritrovare le ragioni che uniscono, ma senza prendere ordini da fuori i confini cittadini. Per Terracina, e basta».

Luciano Savarese

Rispondi alla discussione

Facebook