domenica 12 luglio 2020,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Terracina. “Cartoniadi della Regione Lazio”, 12 Comuni in gara e 100 mila euro in palio

scritto da Redazione
Terracina. “Cartoniadi della Regione Lazio”, 12 Comuni in gara e 100 mila euro in palio

Anche per Terracina, fino al 30 novembre prossimo, differenziare carta e cartone è una competizione che può valere un premio di 100 mila euro.
Il successo della raccolta differenziata – si legge a tal proposito dal sito comieco.org – dipende da un servizio ben organizzato, ma anche dall’impegno di tutti i cittadini.
Le Cartoniadi, manifestazione unica nel suo genere in Italia e in Europa, puntano proprio a valorizzare l’impegno della collettività verso un obiettivo comune: una più corretta gestione dei rifiuti. Sono una gara tra Comuni della stessa Regione che, per un mese, si sfidano a colpi di carta e cartone per decretare il campione del riciclo.

Obiettivi

  • Aumentare, nel mese di competizione, la quantità e la qualità (meno frazioni estranee che compromettono il riciclo) della raccolta differenziata di carta e cartone
  • Consolidare i dati di raccolta, nei mesi successivi alla competizione, rispetto alle quantità e alla qualità.
  • Sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali, in particolare sulla raccolta differenziata, e dare loro la possibilità di intervenire con azioni concrete
  • Rassicurare sul corretto funzionamento del ciclo di carta e cartone (tutto quello che viene raccolto viene effettivamente avviato a riciclo)

Risultati

I Comuni che partecipano alle Cartoniadi conseguono mediamente questi risultati:

  • + 30% nella raccolta di carta e cartone durante la competizione
  • consolidamento a +15%, rispetto al dato pre-gara, nella raccolta di carta e cartone durante i mesi successivi.

Premio

In palio per il vincitore (o i vincitori) un premio in denaro che deve essere utilizzato obbligatoriamente a favore della collettività: riqualificazione di aree pubbliche, libri e/o computer per le scuole, illuminazione fotovoltaica, mezzi elettrici ecc.
I candidati alla vittoria finale sono i Comuni di: Alatri, Aprilia, Ardea, Borgorose, Cassino, Formia, Ladispoli, Latina, Nettuno, Rieti, Unione dei Comuni della Bassa Sabina, Vetralla e naturalmente Terracina.
Il Comune di Terracina, inoltre, parteciperà dal 21 al 29 novembre alla Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti dal titolo: “Dematerializzazione fare di più con meno”.
Per questa iniziativa sono previsti incontri il 24, 25 e 27 novembre con i rappresentati di Zero Waste, De Vizia, Agenda 21 (programma in fase di definizione).

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+