sabato 06 Marzo 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

Sanità: Lazio; Zingaretti, subito assunti precari ex concorsi

scritto da Redazione
Sanità: Lazio; Zingaretti, subito assunti precari ex concorsi

Il nostro primo obiettivo è porre al Governo, al prossimo tavolo di fine luglio, lo sblocco della stabilizzazione di tutti coloro che hanno contratti a tempo determinato ma che hanno al tempo stesso svolto una procedura concorsuale. E sono molti. E’ un intervento che secondo noi può essere affrontato subito perché rispetterebbe la normativa sulle assunzioni e, a nostro giudizio, non incide sulla spesa storica delle Asl“. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, nel corso dell’audizione alla commissione Sanità del Consiglio regionale.
Un tema che porremo – ha aggiunto – è il percorso di uscita dalla rigidità del blocco del turn over nel Lazio. Noi veniamo da una situazione complessa perché allo stato attuale non abbiamo tanti dati certi su quanti lavoratori precari oggi sono impegnati nel campo della sanità. Abbiamo incontrato le forze sindacali – ha detto ancora – istituito un tavolo che io mi auguro a settembre potrà produrre un monitoraggio e una valutazione certa di quale quantità di precari stiamo parlando e di quali professionalità, ma non c’è dubbio che questa sia una priorità. In 7 anni di piani di rientro abbiamo avuto la fuoriuscita di 6.500 dipendenti dal sistema sanitario e solo 500 sono stati sostituiti e il risultato è drammatico. Si sta creando un problema di esclusione di un’intera generazione di professionisti del Lazio, è una situazione assurda – ha concluso – ma credo che sia la prima emergenza da affrontare con il Governo e che può a mio giudizio costituire quell’innalzamento del livello di qualità del servizio sanitario“.

Rispondi alla discussione

Facebook