domenica 28 Febbraio 2021,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Sabaudia: Città Nuove, i primi punti programmatici. Rimaniamo aperti al confronto con i cittadini.

scritto da Redazione
Sabaudia: Città Nuove, i primi punti programmatici. Rimaniamo aperti al confronto con i cittadini.

“Comincia a delinearsi il programma di Città Nuove per il governo amministrativo dei prossimi anni. Diversi cittadini hanno risposto al nostro appello di inviarci proposte ed idee da sottoporre e far sottoscrivere ai nostri eventuali candidati al consiglio comunale. Istituzione reale e definitiva dell’ufficio progetto europa che si occupi totalmente di finanziamenti ed opportunità comunitarie.
I servizi che dovrà offrire il settore dovranno essere: selezionare e monitorare le fonti di informazioni comunitarie e trasferirne i contenuti utili all’interno dell’Amministrazione Comunale, analizzare e raccogliere bandi, per la presentazione di progetti, gestire la documentazione comunitaria, nazionale e regionale a supporto della progettazione di interventi, ricercare partner comunitari, nazionali ed internazionali, per la partecipazione a progetti, sostenere la partecipazione attiva del Comune nelle diverse reti nazionali ed internazionali orientate a promuovere l’integrazione europea, l’ideazione ed implementazione di attività di cooperazione territoriale e la realizzazione comune di progetti di crescita socioeconomica e culturale, sviluppare le relazioni di Sabaudia con le Istituzioni comunitarie e le Rappresentanze dell’Unione Europea sul territorio nazionale. Inizialmente l’ufficio potrà essere costituito, oltre che da dipendenti comunali, anche da giovani preparati sulla tematica da ricercare tramite bando pubblico ed ai quali offrire l’opportunità di svolgere stage da spendere poi sul loro curriculum personale. Ciò consentirà, almeno inizialmente, di ridurre i costi per l’amministrazione. Istituzione del servizio civile nazionale. Ad oggi il nostro comune ancora non è stato iscritto al previsto albo nazionale tenuto presso la presidenza del consiglio.
Creazione di un Consulta sulle attività produttive e lo sviluppo economico quale organo consultivo del Comune nel quale associazioni di categoria, imprenditori, sindacati ed associazioni possano proporre idee alla politica. Sul versante turistico da valutare la possibilità di stilare un protocollo d’intesa con le federazioni nazionali delle agenzie di viaggio per costruire pacchetti turistici ad hoc da presentare sull’intero territorio nazionale.
Instaurare, come fatto da numerose località italiane, rapporti con ambasciate di paesi stranieri per internazionalizzare il marchio Sabaudia con le sue bellezze ed i suoi prodotti locali.
Già questi primi punti secondo noi dovrebbero essere portati avanti in collaborazione diretta con il Parco Nazionale del Circeo con il quale si dovrebbe creare un accordo bilaterale al fine di dare vita ad un gruppo di lavoro ad hoc. Sottoscrivere una convenzione universitaria, anche telematica, per creare un centro di formazione cittadino che possa, con una forte riduzione delle rette universitarie, dare la possibilità ai nostri giovani di studiare senza fare i pendolari. Queste le prime proposte alle quali siamo certi ne aggiungeremo altre a breve termine. Inoltre sono proposte che già diverse città hanno attuato con risultati positivi”.

Rispondi alla discussione

Facebook