martedì 19 novembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Sabato a Roma, contro il “governo abusivo” e la sua criminale finanziaria

scritto da Redazione
Sabato a  Roma, contro il “governo abusivo” e la sua criminale finanziaria

Ci avviciniamo al giorno che porterà in Piazza San Giovanni l’intero popolo del centro destra, compresa quindi anche la componente che fa riferimento a Giovanni Toti di “Cambiamo!”.

Noi cittadini arriviamo all’annunciato giorno con le negative notizie che filtrano dal “governo abusivo Pd – 5Stelle” il quale sta allestendo gli atti propedeutici della prossima finanziaria.

All’interno di questa troveremo misure economiche punitive per le famiglie e le imprese, con nuove tasse, alcune delle quali camuffate con termini singolari, capaci di confondere i cittadini anche più smaliziati.

Ed ancora: tasse sul gasolio per il trasporto merci, sugli imballaggi di plastica, sulla casa, con l’aumento della cedolare secca di ben due punti e mezzo percentuali, e la riduzione del contante per gli acquisti.

Per i nuclei familiari c’è la previsione di sottrarre loro perfino alcune fondamentali detrazioni, mentre le aziende si troveranno con una montagna di nuova burocrazia cui tenere in debito conto.

Una manovra economica che va nella direzione dell’aumento della tassazione e il conseguente allargamento del debito pubblico, che porterà il Paese verso una decrescita infelice.

Tra i provvedimenti c’è poi l’abominio di una deroga al codice della privacy, per consentire all’Agenzia delle entrate e alla Guardia di Finanza di intrufolarsi nei conti correnti in maniera preventiva, spiando così la vita dei cittadini.

Ai “governanti abusivi” e al loro documento finanziario, anche noi di “Cambiamo!” ci opporremo con tutti i mezzi democratici possibili, perché mai come questa volta l’Italia si trova davanti ad un pericoloso baratro.

Confermo, infine, l’invito a ritrovarci sabato prossimo a Roma, in piazza San Giovanni, per proporre il NO al governo degli “abusivi” e alla criminale finanziaria che vogliono approvata.

Gina Cetrone

Coordinatore regionale “Cambiamo! con Toti”

 

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+