giovedì 06 Maggio 2021,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Roma&Lazio. La politica, le opinioni i fatti

scritto da Redazione
Roma&Lazio. La politica, le opinioni i fatti

SANITA’. ABBRUZZESE: DA ZINGARETTI GESTIONE DISASTROSA
“Si avvicina settembre e per Zingaretti
rappresenta il mese della verita’ per quanto riguarda la sanita’.
In Ciociaria la sua gestione e’ stata disastrosa. I risultati
sono pessimi e manca la benche’ minima programmazione. Solo nelle
ultime settimane ci troviamo di fronte alla conferma del
fallimento degli Ambufest, un doppione della guardia medica”. Lo
ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza
Italia del Lazio e presidente della commissione speciale Riforme
istituzionali.
“A questo si aggiungono le polemiche dei cittadini di Anagni
per il Pat (presidio ambulatoriale territoriale): un progetto,
anche questo doppione, visto che e’ gia’ presente un punto di
primo intervento. Forse, sarebbe stato piu’ logico e opportuno
rafforzare e potenziare proprio il primo intervento, invece di
portare avanti altre iniziative, spendendo altri soldi. Senza
dimenticare la situazione degli ospedali e le loro tante
criticita’, in primis la carenza di personale. Frosinone,
Cassino, Sora ed Alatri sono sempre in sofferenza- ha continuato
Abbruzzese- Adesso, Zingaretti ha lanciato i suoi annunci, come
la Casa della salute a Ceprano e il Centro trasfusionale a Sora:
in teoria dovrebbero arrivare risposte positive proprio il mese
prossimo. Noi speriamo vivamente che non si trasformino
nell’ennesima occasione persa da parte del governatore. La
sanita’ ciociara e’ allo sbando, e purtroppo l’unico a non
essersene reso conto e’ proprio il presidente della Regione,
nonche’ commissario ad acta Nicola Zingaretti, ma finche’ come
accade nella Asl di Frosinone si pensera’ solo e soltanto a
sistemare gli amici degli amici, come nel caso esposto in questi
giorni dal sottoscritto e relativo alla nomina illegittima di un
dirigente medico di Otorinolaringoiatria, senza dare risposte
alle criticita’ del sistema sanitario, purtroppo non migliorera’
mai nulla”.


STADIO ROMA. REGIONE NON APRE CONFERENZA SENZA PARERE CONFORMITÀrenza dei servizi sullo stadio
della Roma non potra’ essere aperta senza l’invio da parte del
Comune del parere di conformita’. E’ quanto apprende l’agenzia
stampa Dire.
L’iter in Regione rischia dunque di fermarsi prima ancora di
iniziare. I tecnici di Via Cristoforo Colombo hanno ora 5 giorni
di tempo per esaminare tutti i documenti che compongono l’intero
progetto appena inviato dal Campidoglio. Ma la Conferenza dei
servizi non potra’ essere aperta senza l’arrivo del parere di
conformita’, la cui assenza e’ stata segnalata dalla Regione con
una nota.
A quanto si apprende, dunque, la Regione a breve si attivera’
con il Comune per chiedere di fornire il parere di conformita’ in
modo da poter aprire l’iter, che durera’ circa 6 mesi. Conferenza
che comunque non potra’ essere chiusa senza il voto finale
dell’Aula Giulio Cesare sulla variante urbanistica legata al
progetto, ed in particolare alla realizzazione del centro
direzionale che affianchera’ la nuova ‘casa’ dei giallorossi.
Senza quel voto la Conferenza non potra’ chiudersi e le ruspe
resteranno ferme.


TERREMOTO. ABBRUZZESE: RENDERE PIÙ SICURI PLESSI SCOLASTICI
“CHIESTO PRESIDENTE PROVINCIA FROSINONE CONVOCAZIONE ASSEMBLEA SINDACI”
“Ho scritto una lettera al presidente
della Provincia, Antonio Pompeo, in cui chiedo se sia il caso di
convocare l’Assemblea dei sindaci per aprire un confronto e
formulare delle proposte da sottoporre all’attenzione della
Regione Lazio, al fine di rendere sempre piu’ sicuri i plessi
scolastici siti nei comuni della Provincia di Frosinone”. Lo ha
dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza
Italia del Lazio e presidente della commissione speciale Riforme
istituzionali.
“L’evento sismico che ha colpito e devastato in parte l’Italia
centrale- ha continuato- ci fatto ragionare con piu’ convinzione
sull’effettiva sicurezza degli edifici ed in particolare dei
plessi scolastici. Nella ridefinizione dei compiti assegnati alla
Provincia con la riallocazione delle funzioni a seguito della
legge Delrio e successive disposizioni vi e’ anche la conferma
della delega alla gestione del patrimonio scolastico.  Alcuni
istituti di scuola secondaria del territorio provinciale sono di
proprieta’ o di totale competenza dell’ente di Piazza Gramsci in
termini di costruzione, riqualificazione, bonifica, messa a
norma. Pertanto, credo sia di fondamentale importanza riuscire ad
aprire un opportuno dibattito all’interno dell’Assemblea dei
sindaci, visto e considerato che le strutture che ospitano la
scuola primaria, invece, tolta qualche eccezione, sono di
proprieta’ dei Comuni, con lo scopo di creare i presupposti per
la stesura di un piano volto alla messa in sicurezza delle scuole
nei paesi della Ciociaria”.


STADIO ROMA, PROGETTO INVIATO IN REGIONE
Il progetto dello Stadio della Roma, secondo quanto si è appreso, è stato inviato dagli uffici comunali a quelli della Regione Lazio.


PONTINA, CODE PER INCIDENTE TRA SVINCOLI ARDEATINA E SOTTOPASSO VIA DEL TUFETTO
“#Pontina #incidente, code tra Svincoli Ardeatina e
Sottopasso Via Del Tufetto in direzione Latina, incidente km 40”. Così un
tweet di Astral Infomobilità.

Rispondi alla discussione

Facebook