giovedì 01 Dicembre 2022,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Roma – Latina:”Ennesima revisione del tracciato, una pagliacciata in salsa elettorale”

scritto da Redazione
Roma – Latina:”Ennesima revisione del tracciato, una pagliacciata in salsa elettorale”

“E’ ufficialmente iniziata la campagna elettorale. Non si spiegherebbe altrimenti la pagliacciata in salsa Zingaretti andata in scena questa mattina avente ad oggetto la realizzazione della Roma –Latina con la firma nel capoluogo pontino dell’accordo per la revisione e l’aggiornamento dell’asse viario che dovrebbe sostituire la Pontina. Zingaretti aveva ed ha avuto ben dieci anni per portare in cantiere quest’opera ma se ne è ben guardato preferendo destreggiarsi tra omissioni, ripensamenti, andature tipiche di un gambero perennemente indeciso, senza mai riuscire a prendere una posizione chiara e netta in merito. Quello di oggi doveva essere il momento della posa della prima pietra, dell’apertura dei cantieri. Invece, abbiamo di fronte l’ennesimo accordo e l’ennesima revisione del tracciato che apre ad un nuovo round di un gioco perverso fatto di progetti, acquisizioni dei pareri, espropri e chi più ne ha più ne metta. Zingaretti e la sua maggioranza hanno speculato dieci anni sulle spalle dei cittadini costretti a percorrere l’impossibile Pontina spinti dal miraggio della realizzazione della nuova autostrada. Ha avuto dieci anni per agire e dare risposte ai nostri quotidiani solleciti e richieste di farsi parte responsabile anche presso il Governo per arrivare alla apertura dei cantieri. E’ evidente che era più d’effetto organizzare un evento come quello andato in scena oggi, ad un mese esatto dalle elezioni politiche in cui correrà per un posto in Parlamento, che portare a termine quello che il suo mandato da presidente della Regione Lazio imponeva, cioè dare risposte ai cittadini. Ero stato invitato a partecipare a questo incontro. Ho preferito svolgere il mio compito in consiglio regionale piuttosto che partecipare a quella che può essere definita solo come una pagliacciata elettorale. Zingaretti a margine dell’incontro ha detto “Sulla Roma-Latina “diciamoci la verità: ci credevano in pochi ma anche questa è fatta”. Parole che sono un’offesa, l’ennesima all’intelligenza dei cittadini. Perché l’unica cosa fatta davvero è stata gettare ancora fumo negli occhi delle nostre comunità e delle nostre imprese. Per la Roma – Latina? Non resterà che attendere il nuovo governo regionale. Forse qualcosa, nelll’era post Zingaretti, si potrà fare davvero”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale del Lazio Giuseppe Simeone

I commenti non sono chiusi.

Facebook