mercoledì 10 Agosto 2022,

News

Ξ Commenta la notizia

Roma-Latina, Tripodi (Lega): Zingaretti ha sabotato l’opera

scritto da Redazione
Roma-Latina, Tripodi (Lega): Zingaretti ha sabotato l’opera

”Abbiamo chiesto al governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, di attenersi alle sentenze del Consiglio di Stato sulla Roma-Latina, invece c’è stata la delibera di giunta numero 988 del dicembre 2020 con cui si sono tagliate 491 milioni di euro di opere compensative. Insomma, un cronoprogramma falsamente reazionario e illusorio all’atto pratico: l’aggiudicazione dei lavori entro la metà del 2021 e l’avvio dei cantieri nell’anno successivo o tra due anni. Il completamento dell’opera nel 2026 o per gradi, ad esempio: nel 2026 il tratto compreso tra Roma e Aprilia, mentre il resto arriverà nel 2027. Ora c’è stata la messa in liquidazione della stazione appaltante Autostrade del Lazio, società mista tra Anas e Regione Lazio, e la nomina del commissario liquidatore, che sono uno schiaffo alle associazioni di categoria del territorio che si resero promotrici di un piano di rilancio, da Unindustria ad Ance Latina agli ordini professionali, per sbloccare anche il Corridoio intermodale Roma-Latina e il collegamento Cisterna-Valmontone. Un piano che abbiamo trasformato in emendamenti nella proposta di delibera 51 ‘Un nuovo orizzonte di progresso socio-economico – Linee d’indirizzo per lo sviluppo sostenibile e la riduzione delle diseguaglianze: politiche pubbliche regionali ed europee 2021-2027’. Appunto, la Roma-Latina non è percettibile neanche all’orizzonte. Gli unici responsabili sono Zingaretti e il Pd, che hanno annunciato prima la realizzazione in house, poi in lotti funzionali. Abbiamo perso il conto delle capriole”. Lo afferma Angelo Tripodi, capogruppo regionale della Lega.

I commenti non sono chiusi.

Facebook